annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

GamesNet ed il futuro

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • GamesNet ed il futuro

    Colgo l'occasione per aprire il thread a causa degli ultimi avvenimenti riguardanti gli attacchi DDOS.

    E' senza ombra di dubbio che negli ultimi anni GamesNet ha perso tanto; fascino, novità, innovazioni, server, shard, giochi, utenti, admin, moderatori, premium member, eccetera eccetera.


    Ho notato che, quelli che secondo me sono state le due colonne portanti del circuito GamesNet, nell'ultimo periodo hanno avuto seri e gravi problemi:
    - UOItalia si è direttamente spostato altrove
    - UODreams ha visto calare il picco di giocatori dai 700 del 2005 al 130 attuale (quando va veramente bene).

    Con UODreams che da oltre un mese è diventato totalmente inutile in quanto non si può nemmeno più loggare. Per non parlare dei vari problemi interni riguardanti membri dello Staff che danno le dimissioni, dell'assenza totale di scripter e le continue ed ininterrotte lamentele degli ultimi players rimasti attivi che giorno dopo giorno cercano nuovi shard su cui spostarsi o nuovi giochi da cui venir attratti.




    Anche il circuito GN LIFE ha visto diminuire l'utenza; vuoi per la mancanza di admin e moderatori con cui imbastire guerre da parte della "cricca di SPAM", vuoi perché di utenti nuovi non ce ne sono, non ne arrivano e non ne arriveranno (e quando arrivano dopo poco si arrendono ad utenti un pò più goliardici di loro e scappano a gambe levate). Ovviamente ognuno ha i suoi affari e problemi in real (la mia sospensione era scaduta quattro giorni fa, mi è stata tolta solamente oggi, c'è un totale ed enorme assenteismo da parte di amministratori e moderatori; perché non aumentare il numero dei moderatori/amministratori?)

    Come verrà gestita la situazione?
    Cosa rimane di GamesNet con l'addio di UOItalia e la lenta decadenza di UODreams?

    Mi par di capire che c'è un altro server di UOL, che è ZHI; ma quanti utenti porta? Quanti ne attira di nuovi?
    Ci sono forum rimasti infrequentati da anni, il forum di Medal of Honor, quello di Never Winter Nights, di Star Wars e di Unreal Tournament.


    Equilibrium-Mud io nemmeno ho ancora capito cos'è ad esempio, porta utenza? E' frequentato? Che roba è?!
    RoC a che punto è? Ha riaperto? Ha ancora problemi? Qualcuno ci gioca ancora?
    Lineage II è stato definitivamente abbandonato?





    Che fine farà GamesNet?
    .
    .

  • #2
    Io per anni ho sperato nella riapertura di uorage, diavolo, quanto mi piaceva. Roc sembra definitivamente morto, come un po' tutto il circuito di GN, ed è davvero un peccato.

    Commenta


    • #3
      Giusto per la cronaca i nostri dati di presenza dei player dell'ultimo periodo (escludendo la mattanza che c'è stata con l'attacco e il normale calo estivo) sono tutt'altro che irrilevanti
      Tyrant | Amministratore Zulu Hotel Italia



      Commenta


      • #4
        Non è da sottovalutare il fatto che i giochi che offre gn sono tutti soggetti alla fuga di utenti verso le app per cellulari/smartphone.

        Commenta


        • #5
          Roc non può più essere competitivo. Ci sono altri server che sono troppo ben avviati verso i quali è impossibile fare concorrenza. RoC è stato rovinato irrimediabilmente a suo tempo da una gestione scellerata (ed erano stati avvisati dagli stessi player). Ora non si può più tornare indietro, neanche con tutta la buona volontà del mondo. Volendo potrei elencare i motivi, ma non penso sia il caso. Il progetto WoW è un progetto senza speranze allo stato attuale.

          Comunque non vedo a che servano i mod se non c'è nessuno da moderare. Loggando una volta al giorno si potrebbero moderare tranquillamente tutti i forum di gn life.
          Poi di che "guerre" parli? saremo in 5-10 persone mod inclusi che scrivono... non c'è quasi mai una discussione interessante, figurati i margini per una "guerra".

          Commenta


          • #6
            sentir parlar di ultima online mi viene in mente un vecchio che cerca di scopare una teen

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Dargor83 Visualizza il messaggio
              Poi di che "guerre" parli? saremo in 5-10 persone mod inclusi che scrivono... non c'è quasi mai una discussione interessante, figurati i margini per una "guerra".
              Parlo di quando GN LIFE era pieno di utenti e di admin, dei tempi di Gwineth amministratrice tanto per capirci.
              .
              .

              Commenta


              • #8
                Ma non pensare che fosse pieno di utenti. Quando cercavamo di dare una scossa al tutto lurkavano in 20. Nei tempi di calma gli utenti erano sempre una decina, e tutti su SPAM.

                Commenta


                • #9
                  A me solo a pensarci così velocemente me ne sono venuti in mente parecchi di più e questi non lurkavano sicuramente:

                  Io, Batoio, Nobu, Ichi, Barimoor, Patata, Yoshi, W00fz, Dominae, Dark, Hamish, Introvabile, Malkav, Freddy, Gwineth, Olatunji, Restless, Loki, Holyshadow, Wang, Elle, Neclord, Sir Papa, Ascot, Delarge, Rvedelli, Dado, Kaiser, Sgarf, Tony, Trip, Netboy, eccetera.


                  C'erano più utenti, più attivi, più moderatori, più "flame", più forum seguiti, più giochi da fare.
                  .
                  .

                  Commenta


                  • #10
                    Guardando la lista degli utenti per numero di post mi dimenticavo di:

                    Zena, Sven, BloodStorm, Aragorn, DarioLampa, Delpietro, Duku, Shad, Myrjala, Haylyn, Ice Storm, eccetera
                    .
                    .

                    Commenta


                    • #11
                      Mi sembra evidente che gamesnet non sia più ai livelli di una volta, sotto tutti i molteplici aspetti che ha sottolineato Black.
                      E sia chiaro, questo a me dispiace perché Gamesnet è stato senza dubbi un ottimo compagno di cazzeggio nel periodo universitario e ancora oggi il primo punto di riferimento quando voglio discutere del più e del meno su un forum.
                      Ma mi spiace che la mancanza di "personale", e di conseguenza la possibilità di rinnovarsi e di offrire nuovi servizi, abbia portato verso una parabola discendente tutto il portale.
                      Le osservazioni e i dati riportati da Black non sono un parere, ma un dato di fatto. Spero che la tendenza del portale, in un modo o nell'altro, venga invertita.
                      Primo punto su cui partire: assumere personale.
                      Maelstrom

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da BlackHawkz Visualizza il messaggio
                        Guardando la lista degli utenti per numero di post mi dimenticavo di:

                        Zena, Sven, BloodStorm, Aragorn, DarioLampa, Delpietro, Duku, Shad, Myrjala, Haylyn, Ice Storm, eccetera
                        Ti sei scordato il più figo.


                        .

                        Commenta


                        • #13
                          yuhu!
                          L'altruismo è la più grande e sofisticata forma di egoismo

                          Commenta


                          • #14
                            Secondo me è colpa del Clan Spammer ché sono tutte cattive persone.


                            Clan Spammer Severi ma giusti.

                            Commenta


                            • #15
                              Per prima cosa posso assicurarvi che ZHI è tutt'altro che in crisi, quest'anno abbiamo raggiungo diverse volte picchi superiori ai 100 players con una media sui 40-60. Ovviamente l'estate porta con se un naturale calo dei players (vacanze, sessioni di esame, lavori stagionali, figa, alcool e droghe *_*).
                              Nell'attuale contesto degli MMORPG non sono dati irrilevanti, senza dimenticare che gli shard ZULU Style offrono una sperienza UO nuova, diversa dal OSI style con elementi comuni anche ai moderni games (proprietà dei materiali, gestione delle città, AI scriptate ad hoc, skills proprietarie, nuove classi, nuovi cast, ecc...

                              E' però altrettanto vero che un portale come GamesNet non può basarsi solo su UO, dovrebbe proporsi come punto di riferimento per le diverse community di gamers riadattando i propri servizi in quest'ottica. Parlo di server TS/Mumble/Ventrillo, recensioni e forum dedicati per i nuovi games (DOTA, LOL, MMORPG vari), forum dedicati per le gilde (che ahimè in alternativa si spostano su forumfree)
                              Il sunto è che occorre puntare sulla retention della propria community, GN dovrebbe essere il loro punto di riferimento.

                              Ovviamente sono idee buttate giù sul momento, buttare giù un business plan è cosa diversa
                              "Sei un pensionato demerd*."
                              "Lo so, anziché guardare i cantieri in real vedo gli scripter lavorare sul POL."

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X