annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il Destino di un Guerriero

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Il Destino di un Guerriero

    Kevin il messaggero arrivò nella biblioteca trafelato: "ecco i libri che mi ha chiesto! ha bisogno di altro?" il teschio indugiò ancora alcuni istanti sull'ampolla davanti ai suoi occhi. "come ragazzo?" chiese, come ridestandosi.

    Kevin indugiò "chiedevo.. chiedevo se ha bisogno di altro.. e.. se non sono troppo insolente, cosa è successo al nostro Lord?";

    Il Re Teschio sorrise mestamente, "magari raccontandotelo potrò fare più caso a dettagli particolari che potrebbero essemi sfuggiti.."; detto questo, il Re Teschio si accomodò sulla sedia osservando il ragazzo attraverso la gialla bottiglia vuota, come a distorcere la sua visione con le sfumature del vetro.

    "tutto è iniziato ieri, ci stavamo radunando per una caccia quando arrivò segnale dalle mura di un viandante che chiedeva udienza.. abbiamo accolto questo individuo che voleva venderci delle informazioni" il ragazzino pendeva dalle labbra del Necromante è indugiò "informazioni? su cosa?". Il Teschio guardò profondamente il ragazzo rabbuiandosi "si parla di demoni ragazzo, si parla del loro signore, si parla del Leggendario Balron"; quella parola fece rabbrividire Kevin che in silenzio si sedette per terra. Il mago riprese a parlare "questo sedicente omuncolo chiese di avere asilo a Radek, e come tu ben sai, a Radek accettiamo chiunque purchè rispetti le nostre leggi e sia intenzionato a vivere in pace e senza problemi.. ma la carogna in questione, con questo stratagemma, ha ottenuto ciò che voleva..." sospira "l'opportunità".

    il Re Teschio prese in mano una radice di Mandragora giochicchiandoci: "con questa opportunità ha sferrato una pugnalata avvelenata al costato del Lord di Radek; lo abbiamo bloccato prima che potesse ucciderlo. Con gli ultimi sprazzi di coscienza, Sitock lo ha ripassato per bene scoprendo che dietro a quell'attacco vi era dietro niente e non di meno che il Leggendario Balron. Abbiamo messo in salvo il Lord e nello stesso istante un orda di demoni si è abbattuta contro le nostre mura; li abbiamo ricacciati e l'araldo a capo della compagine demoniaca ci ha affrontati a viso aperto."
    Il Necromante rise mestamente "e caro il mio ragazzo se sono qui a raccontartelo, puoi immaginare chi ha avuto la meglio;" Kevin ridacchio e con un cenno di assenso ringraziò il mago. Teschio riprese a parlare "ucciso l'araldo trovammo nel suo equipaggiamento una pozione che dopo una prima analisi sembrava un antidoto." il mago tirò un sospiro pesante "non è stato semplice prendere la decisione, ho provato ad assaggiarlo e sembrava NON essere un altro veleno strano, non vi era tempo per dilungarsi in ricerche, fortunatamente ha funzionato fermando l'avvelenamento del Lord.... eppure ho ancora molti dubbi.. per questo ti ho chiesto questi libri.."

    Il Ragazzo scattò in piedi "Maestro, sono ai vostri ordini! che devo fare?" il Re Teschio sorrise e annuendo aggiunse "Bene Kevin, recati a Britain; tieni questa pergamena e portala all'alto bibliotecario! portami i tomi che trattano combinazioni delle seguenti Parole: "Demoni, Veleni, Reagenti, Leggende, Possessioni, Legami con il reame demoniaco". poi alzandosi in piedi e avviandosi verso gli scaffali della biblioteca di Radek aggiunse: "poi recati dallo spirito di Morfeo, chiedigli gentilmente se è lieto di aiutarci o se vuole qualcosa in cambio.. magari, tramite le sue conoscenze Bardiche pressochè infinite potremmo trovare risposta.. se fosse così mi recherò personalmente da lui! ora va, figliuolo e ricorda che combattiamo per Radek.." il ragazzino annuì "e non sappiamo cos'è la paura!" esclamò uscendo dalla biblioteca.

    Il Re Teschio iniziò a leggere, il primo di una lunga serie di libri. Ma lentamente una presenza nella sua mente si faceva avanti, iniziando a parlare:

    il Re Teschio: "sei stato avventato Uxar, potevi morire bevendo quella pozione.. forse non avresti dovuto"
    Uxar: "cosa ci vuoi fare, sono ancora un ragazzo!" rispose ironico
    il Re Teschio: "sai che apprezzo l'ironia solo quando non riguarda la mia di vita, se accadrà di nuovo sii più paziente e calcolatore.."
    Uxar: "hai ragione, ma si trattava di Sitock.. e tu sai che non ci è permesso indugiare quando si tratta di lui."
    Il Re Teschio: "dai troppo peso alle profezie, io sono la prova non vivente che spesso non funzionano!"
    Uxar: "ora sei tu che fai l'ironico, ma non mi dispiace; lo scopriremo solo vivendo che dici?"
    Il Re Teschio si allontano nei meandri della mente di Uxar ridendo.
    Ultima modifica di Bl4ckEye; 25-06-2016, 02:12.


    The Liche The Liche The Liche The Liche The Liche The Liche The Liche
    qualcuno vuole una kinder the liche?


    "sei solo gnegnegne e distintivo" (C) copyright Medusa
    PVM - GDR: Il Re Teschio [RDK]
    GDR: Black Eye Hard - Spy Game
    GDR: Roger Wallabi [RDK]

    RDK L'UNICA GILDA CHE RECLUTA SOLO EX-PK... DA BG!!! E LI TRASFORMA IN INETTI PANTOFOLAI
    Castello di Riposo per PK Anziani - RDK -> Ritirati Dal Kill
Sto operando...
X