annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[Racconto] Nuove scorrerie

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • [Racconto] Nuove scorrerie

    << Darthiir Iblith,Iblith!>>Continuava a ripetere gonfio di odio il giovane drow nella sua lingua tanto elegante quanto fatale rivolgendosi ad Erik il rosso mentre lentamente lo legava ed imbavagliava.
    Erik aveva scovato nei pressi della foresta di Moonglow in una rara giornata d'inverno soleggiata questo giovane drow senza alcuna livrea che lo legasse ad un casato drowish specifico,di fatti era cascato ingenuamente nell'astuta trappola del giovane brigante, riprendendosi dopo poco dalla sorpresa aveva vinto lo scontro con estrema facilita' grazie anche alla prontezza del suo Barghest.
    Finito lo scontro lo fece spogliare dei suoi averi compresa l'armatura e l'armamento lo aveva appunto lasciato con i soli calzoni, mentre lo stava legando il drow lo riempiva di insulti nella sua lingua nativa riferendosi a lui come uno sporco elfo di superficie.
    Allora Erik gli rispose con il poco drowish che aveva imparato nel corso degli anni combattendo contro i casati Drow:<<Nau Darthiir>>"non sono un elfo" bensi' un sudicio mezzo sangue,gli disse sorridendo mentre ormai sul dorso del suo lama si incamminava perso la citta',c'erano molte cose da riferire a Lord Boromir poiche' la guardia cittadina andava preparata a queste nuove irruzzioni di elfi scuri sulla superficie in quanto adoperavano tattiche di guerra sconosciute ai popoli del mondo di sopra.
    Non capiva perche' proprio Moonglow venisse attaccata quando altre citta' piu' vicine a Wind potevano essere facili bersagli penso',forse per la ricchezza racchiusa in essa?dopotutto venivano fatti molti scambi e commerci a Moonglow e si poteva dire che fosse ormai il centro economico di Sosaria..
    [COLOR="#FF0000"<<Ancora dovremo uccidere e morire>> [/COLOR] pensava rattristato di cio',dovremo combattere contro un popolo che non conosce alcun amore ma solo odio nei loro piccoli occhi rossi..
    Erik il rosso [ZoE] | Love Guardian
    Giammai noi attaccheremo per primi.
    Giammai noi provocheremo per primi.
    Tre volte noi sopporteremo l'ingiuria.
    Tre volte noi ignoreremo il disprezzo e la menzogna.
    Ma quando la spada brillerą nel sole come un colpo di chiarore, tuonerą la parola.
    Allora poi non indietreggeremo di un solo passo, non taceremo che dopo il silenzio dell'avversario.
    Davanti ai ranghi degli Eroi Caduti, nostri compagni d'armi, noi lo giuriamo a Zoe, Regina del Creato.
    Chiunque rinnegherą questo giuramento, sarą per noi e per loro, rinnegato.
    Niente per noi, Zoe niente per noi, ma per la sola Luce del Tuo nome.
Sto operando...
X