annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[Editto] Minoc

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    Il Concilio delle Lunghe Barbe comunica che a seguito degli avveniementi di poche lune orsono, la personalita` nota come Darken "il bianco", macchiatosi di
    tentato omicidio, sventato solo grazie alla prontezza di riflessi del malcapitato dawi, ed al contempo non curante degli atti riprovevoli tentati ha oltraggiato e minacciato uno di noi, il suddetto soggetto
    verra` quindi bandito dalle nostre terre, tali atti ai danni di uno qualsiasi dei nostri fratelli non comportano solo la messa al bando dalle nostre terre ma ne prevedono anche un suo inserimento nel Damnaz Kron,
    certamente tali gesta non passano inosservate o con un buffetto sulla guancia, come invece avviene in altri luoghi.
    Il Concilio ritiene inoltre che dietro ai nomi di Azul,Ventola, Silvano e Ayeye si celi sempre la stessa medesima personalita`: codesti personaggi verrano anch`essi messi al bando quanto prima, e in caso
    si avesse preso un abbaglio, i suddetti personaggi sono pregati di contattarci fornendo prove inconfutabili della loro estraneita` a codesto millantante "bianco" personaggio. Qualasiasi ulteriore personalita` scopriremo
    collegata a costui, verra` trattata in egual modo.
    In fede,
    Bors DrumHammer of Minoc,
    Werik Dawi del popolo dwarf.

    Lascia un commento:


  • rasor
    ha risposto
    Aggiornamento

    Nel reame di Minoc la bontà verso coloro i quali si fregiano del loro stato apparente,
    per raggirare le leggi del nostro reame e ostacolare il lavoro dei nostri minatori ed anche cittadini,
    non verranno più tollerati, inoltre verranno aggiunti al Dammaz Kron tutti coloro i quali si sono macchiati di reati ai danni dei nostri alleati.


    Personaggi verranno banditi in quanto nemici dei nostri alleati per reati vari:

    Auron de Reman
    Ion Puntargento
    Nembo Kid
    Kaito
    Isha
    Lexian Valentine
    Achille
    Layne Norton
    Gregor Samsa
    Rufus Dannat
    Jack Metropoli
    Urraca
    Lyle Mc Donald
    Mahevar of Cove
    Setrial
    Usuader
    Horus Von Dark
    Robin
    Burned
    Gilga of Fear Keep
    Rajoneth
    Nascal
    Feldron
    Xehanort
    Gargamella
    Xiao Dun
    Rustu
    Agrippa
    Asia
    Oblivium
    Altair Midnastirit
    Lampa Dario
    Carlo Magno
    Divieto

    Personaggi che verranno banditi per favoreggiamento verso ladri e assassini:

    Hattori Hanzo
    Leonard Fromwins
    Marta
    Mephistous
    Valgard
    Fendol
    Skyline
    Demontree

    Personaggi che verranno banditi in quanto assassini e ladri abituali:

    Gregor Nektar
    Alekssandros
    Benetti Rolfo
    Blackjack
    Park
    Tamaldon
    Miroku
    Tammy
    Stanson The Bruto
    Ylenar
    Ganjotti
    Melut
    Aladino
    Ade
    Park
    Xander


    In fede,
    Artz Ankor Kiomaru, sindaco di Minoc.
    Ultima modifica di rasor; 18-12-2013, 19:16.

    Lascia un commento:


  • rasor
    ha risposto
    Nel reame di Minoc la bontà verso coloro i quali si fregiano del loro stato apparente,
    per raggirare le leggi del nostro reame e ostacolare il lavoro dei nostri minatori ed anche cittadini,
    non verranno più tollerati, inoltre verranno aggiunti al Dammaz Kron tutti coloro i quali si sono macchiati di reati ai danni dei nostri alleati.


    Personaggi verranno banditi in quanto nemici dei nostri alleati per reati vari:

    Nembo Kid
    Kaito
    Isha
    Lexian Valentine
    Achille
    Layne Norton
    Gregor Samsa
    Rufus Dannat
    Jack Metropoli
    Urraca
    Lyle Mc Donald
    Mahevar of Cove
    Setrial
    Usuader
    Horus Von Dark
    Robin
    Burned
    Gilga of Fear Keep
    Rajoneth
    Nascal
    Feldron
    Xehanort
    Gargamella
    Xiao Dun
    Rustu
    Agrippa
    Asia
    Oblivium
    Altair Midnastirit
    Lampa Dario
    Carlo Magno
    Divieto

    Personaggi che verranno banditi per favoreggiamento verso ladri e assassini:

    Hattori Hanzo
    Leonard Fromwins
    Black XX
    Marta
    Mephistous
    Valgard
    Fendol
    Skyline
    Demontree

    Personaggi che verranno banditi in quanto assassini e ladri abituali:

    Gregor Nektar
    Alekssandros
    Benetti Rolfo
    Blackjack
    Park
    Tamaldon
    Miroku
    Tammy
    Stanson The Bruto
    Ylenar
    Ganjotti
    Melut
    Aladino
    Ade
    Park
    Larry Hunton


    In fede,
    Artz Ankor Kiomaru, sindaco di Minoc.
    Ultima modifica di rasor; 13-12-2013, 12:35.

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    Si comunica la messa al bando di Avatash in quanto si sospetta dietro questo nome celarsi il famigerato Sphinx, personalita` non gradita dai dawi di Minoc da tempo immemore.
    Invitiamo quindi Avatash, in caso di omonimia ed estraneita`, a chiarire la sua posizione.

    Bors DrumHammer of Minoc

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    Si comunica la messa al bando di Dark Shaven reo di omicidio ai danni di un dawi indifeso.

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    Si comunica la messa al bando di Kefran, reo dell`uccisione di un dawi minatore inerme.
    Bors DrumHammer of Minoc

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    Si comunica la messa al bando di Ramesse, reo di omicidio ai danni di un fratello nano inerme.
    Bors DrumHammer of Minoc

    Lascia un commento:


  • ennioannio
    ha risposto
    Io Lord Tutan Camon of Camelot, Sindaco di Camelot e Guardiano Della Gloria, chiedo a nome del popolo libero l'allontanamento dalla città di Mahevar in quanto collaboratore degli assassini e per l'uso delle guardie contro un gildato kaos nella città di minoc.
    Spero che questa richiesta possa essere esaminata se l'esito sarà negativo spero teniate sott'occhio questo individuo.

    In Fede, Tutan Camon.
    Ultima modifica di ennioannio; 11-06-2012, 18:26.

    Lascia un commento:


  • Saniboy
    ha risposto
    Darkness Lord Of Wind è stato espulso dalla gilda DdP per condotta non corretta!

    Naamarie

    Lascia un commento:


  • Saniboy
    ha risposto
    Originariamente inviato da smoker1985 Visualizza il messaggio
    Soggetti banditi da Minoc

    Giorno: 386 Pietas 39
    Darkness Lord Of Wind
    Motivo: In quanto criminale riconosciuto e soggetto poco raccomandabile


    386 Pietas 39

    Avviso al popolo di Sosaria e ai Cittadini di Minoc

    Dopo attente indagini il consiglio delle lunghe barbe ha deciso di bandire, in via precauzionale, la gilda dei Ddp [Dinastia dei Pricipi].
    Si ritiene che al loro interno ci siano elmenti poco raccomandabili.
    Dopo ulteriori indagini si deciderà su eventuali accessi di singoli soggetti alla città.

    In fede Artz Ankor Wulgar Stonehead.

    Provvederò nel più breve tempo possibile alla convocazione di tale soggetto, chiedendo spiegazioni a riguardo,
    ricordo che non è ancora stato accettato nella gilda elfica in quanto risulta ancora un Criminale (pk).

    Mi sembra al quanto precoce bandire una gilda intera,soprattutto quanto un soggetto (detto da voi poco raccomandabile)
    non fa ancora parte di quella gilda.

    Naamarie

    Lascia un commento:


  • smoker1985
    ha risposto
    Soggetti banditi da Minoc

    Giorno: 386 Pietas 39
    Darkness Lord Of Wind
    Motivo: In quanto criminale riconosciuto e soggetto poco raccomandabile


    Giorno: 386 Religiosum 49
    Calliope
    Motivo: Inganno e furto ai danni di Blaze [Mef] come segnalato da Count Derfel of Jhelom

    Giorno: 388 Amor 18
    Eric Broser
    Motivo: omicidio e furto di Eracle (OAX) a Destard con l'inganno.

    Giorno: 388 Armor 57
    Felix
    Motivo: In quanto criminale riconosciuto e soggetto poco raccomandabile

    Giorno: 388 Animi 64
    Travian
    Motivo: Ha attaccatto e ferito gravemente il sindaco e l'alleato Akrites "Conan of Nujeelm"

    Giorno: 388 Animi 64
    Arthas Menethill
    Motivo: Complice di Travian. Ha attaccatto e ferito gravemente il sindaco e l'alleato Akrites "Conan of Nujeelm"

    Giorno: 388 Verum 14
    Mahevar of Cove
    Motivo: Stretto collaboratore della gilda Seax


    Giorno: 388 Pietas 39
    Sirya
    Motivo: In quanto criminale riconosciuto e soggetto poco raccomandabile


    Giorno: 388 Pietas 62
    Caligar
    Motivo: Ha attaccatto e ferito gravemente il sindaco e un cittadino di Minoc.

    Giorno: 388 Pietas 62
    Drider
    Motivo: Complice di Caligar. Ha attaccatto e ferito gravemente il sindaco e un cittadino di Minoc.



    In fede Artz Ankor Wulgar Stonehead.
    Ultima modifica di smoker1985; 30-08-2012, 19:26.

    Lascia un commento:


  • Unclebob
    ha iniziato la discussione [Editto] Minoc

    [Editto] Minoc

    In nome di sua Maesta`Obelin of Minoc X Rik Dawi, il vicario Bors DrumHammer e il Consiglio delle lunghe barbe delibera la messa in vigore delle leggi cittadine correlate all' antico e rispettato Dammaz Kron
    e incarica l`Artz Ankor di Minoc Wulgar Stonehead, affinchè esse siano rispettate.

    MINOC KAAARK RHUN - LEGISLAZIONE DELLA CITTA' DI MINOC



    === I – DAWI KRON – STORIA ===

    Minoc è la città dei nani, ivi trasferitisi dopo l'esodo dalla città di Cove.
    Nei primi tempi, questi tennero un atteggiamento chiuso ed estremamente sospettoso, a causa dei recenti eventi e la città in sè, non subì grandi sconvolgimenti, in quanto si erano stabiliti all'interno del monte Keldan, nelle grotte e cavità naturali che trovarono iniziando immediatamente a scavare e modellare la loro nuova dimora.
    Col tempo, rinvigoriti ed insediati stabilmente nelle profondità del monte, ripresero anche i contatti con l'esterno, in particolar modo con le carovane di mercanti che animavano il mercato locale, instaurando con loro un proficuo commercio essendo la manifattura nanica molto pregiata e richiesta, animando così il commercio e dando nuova linfa vitale alla città.
    Minoc vide così un progressivo aumentare della popolazione e del benessere che fece vedere di buon occhio alla popolazione la massiccia presenza di nani, i quali in compenso presero sempre più in carico la gestione della città.
    In particolare, i nani aprirono, senza dazi e a tutte le razze, le loro miniere assicurando così un luogo sicuro ai minatori di tutta Sosaria in cui lavorare e ritrovarsi avendo la protezione delle guardie naniche, particolarmente brutali contro ladri e i criminali in genere.
    Più recentemente le varie guerre sostenute, gli assalti e la semplice laboriosità nanica portarono a un massiccio rinnovo dell'urbanistica della città, dei suoi sistemi difensivi e delle sue costruzioni che nelle capaci mani dei nani mutò da un sobborgo di minatori ad una solida e florida roccaforte.
    Di riflesso il governo, l'amministrazione monetaria e la protezione della città passarono sotto la loro giurisdizione, trasformando Minoc nella capitale dei nani, pur mantenendo la sua identità multietnica e culturale nonché nel ritrovo di tutti i lavoratori e commercianti di Sosaria.

    === II – ANKORI – GOVERNO ===

    Come espresso anche nell' organigramma dwarf, la città di Minoc è amministrata dal Re e dal Consiglio delle Lunghe Barbe dei nani che delegano l'incarico di supervisione al Minoc Artz Ankor, che nel linguaggio comune significa piu' o meno Governatore di Minoc.
    Come per ogni altro incarico nella società nanica è assegnato meritocraticamente, con la certezza che ogni nano impegna il meglio di sé per il bene del popolo.
    Il Minoc Artz Ankor, tramite il consiglio delle lunghe barbe, ha piena libertà nell'amministrazione e nell'organizzazione del suo operato, con l'obbligo di provvedere al benessere della popolazione, alla sua amministrazione giudiziaria, all'urbanistica e alla sua difesa.

    === III – BARAZ – PRINCIPI ===

    Il governo assicura una piena libertà di movimento, commercio, pensiero e culto ai cittadini e ai visitatori, nel rispetto delle leggi della città, dell'ordine e delle usanze e tradizioni del popolo nanico.

    === IV – THAZ-AAR – GIUSTIZIA ===

    Le leggi della città di Minoc sono poche come tipico dei nani e delle loro maniere spicce.
    L'amministrazione della giustizia è supervisionata dal Minoc Artz Ankor che può delegare ad altri nani o cittadini il dirimere delle questioni legali.

    THAZ-AAR KRON - Tavola delle leggi:

    L'omicidio è proibito ed è punito con pene che vanno dalla prigione, nei casi con attenuanti, al bando dalla città, nei casi più gravi.

    Il furto è proibito ed è punito con pene che vanno dalla prigione, nei casi lievi, al bando dalla città, nei casi di reiterazione del reato.

    La popolazione è tenuta al rispetto dell'ordine pubblico, nell'ottica del benessere di tutta la città.

    La popolazione è tenuta al rispetto delle leggi e tradizioni naniche, espresse nello Statuto Dwarf.

    L’uso delle armi da parte di forestieri all’interno della città è permesso solo ed esclusivamente per Legittima difesa.
    In un secondo momento bisognerà dimostrare però, con prove esaustive (Screen), la dinamica dell'accaduto.
    La mancata dimostrazione della Legittimità dell’atto di Difesa verrà giudicata dal Consiglio Cittadino in base alle Leggi che regolano l’omicidio.

    La partecipazione ad azioni criminali, che trasgrediscono le nostre leggi e` punito con il bando dalla citta`.

    Il commercio, lo scambio, la compravendita di qualunque oggetto, sostanza, bene è libera e non soggetta ad alcuna restrizione. Fanno eccezione: la compravendita di schiavi, i proventi di attività considerate illegali dalle precedenti leggi, quali refurtiva e riscatti.


    === V – UT MORDIA – CITTADINANZA ===

    Si considerano cittadini di Minoc tutti i nani del popolo e tutti coloro che desidereranno possedere cittadinanza facendone richiesta al lord.
    Sono banditi dalla città tutti gli iscritti nel Dammaz Kron, il Grande Libro dei Rancori dei nani.

    DAMMAZ KRON - IL GRANDE LIBRO DEI RANCORI


    Dopo secoli dalla sua prima stasura, il popolo dei nani ha deciso di rendere pubblico il Dammaz Kron, si tratta del millenario libro dei rancori che fino ad oggi era conservato in privato:

    Il Dammaz Kron e' segnato in primo luogo dall' odio profondo strettamente legato alla diversita' di pensiero tra il Glorioso Regno dei Nani ed il nascosto Regno degli Elfi Oscuri.
    Troppi fratelli hanno perso la vita a causa della loro sete di sangue, troppi nani hanno combattuto inutilmente cercando il compromesso, la pace tra i popoli, la voglia di ricominciare.
    La loro sete di sangue ha scelto per loro il nostro piu' profondo e viscerale odio. I nostri morti non saranno mai dimenticati.

    Non a tal punto si trova il Regno dei Goblin, i nostri popoli si evitano e talvolta si combattono, ma non si odiano, vengono citati nel Dammaz Kron ma solo coloro i quali sono meritevoli di tale odio sono in esso segnati.

    I traditori, gli assassini e chi offende il nostro Dio Terra meriteranno il libro e tutto cio' che esso comporta.

    Nel Dammaz Kron è rimasto impresso:

    RAZZE:
    Gli elfi oscuri
    Per un puro fattore di sangue e di razza, loro odiano noi, e noi odiamo loro, dall'alba dei tempi. Nel caso di rapporti, difficilmente sono di amicizia ma solo a livello di interscambi economici e artigianali. La razza drowish, tuttavia, non verra' bandita dalla citta' solo per mera questione razziale.

    Sono riportati nel Dammaz Kron anche i Goblin, per una questione di diffidenza, e' risaputo che ambiscono alle nostre caverne. Nemmeno i Goblin, comunque, verranno banditi per un puro fattore razziale.

    CLAN:
    -Tutti i membri dei Seax, in quanto rinomati e spietati assassini.
    -Tutti i membri dei [boc], in quanto rinomati e spietati assassini.

    SINGOLI INDIVIDUI:
    Quivi vengono segnati tutti quegli individui che in passato hanno tradito, millantato e raggirato la nostra fiducia oppure offeso il Dio Terra, anche coloro sorpresi in comportamenti non idonei alle nostre leggi: Questa parte del Dammaz Kron si è svuotata con il tempo in quanto la morte stessa degli appartenenti a questa sezione è stata la loro più grande punizione.

    -Sphinx, la sua fama di scorretto è sittanto famosa, che persino tra i neutrali nani è visto con estrema diffidenza...
    -Ladesha, per azioni scorrette nei confronti del nostro Clan.
    -SuperMenestrello, per azioni scorrette nei confronti del nostro Clan.
    -Montolio Debrouchee, per azioni scorrette nei confronti del nostro Clan.
    -Martina Portolano, per azioni scorrette nei confronti del nostro Clan.
    -Darkness Lord of Wind, in quanto criminale consciuto.
    -Calliope, inganno e furto a danno di minatori.
    -Darken, oltraggio nei confronti del nostro Clan.

    === VI – THAGI STOK – TAGLIE ===

    Il consiglio delle lunghe barbe incentiva i cittadini e i visitatori di Minoc a segnalare ed aiutare ad evitare, eventuali trasgressioni alle nostre leggi, con ricompense che vanno da 100 a 1000 lingotti del tipo scelto a seconda del tipo di reato, e anche a seconda che il reato sia segnalato o sventato dal "cacciatore di taglie" in questione, il consiglio nanico non esclude anche altri tipi di ricompensa a discrezione del consiglio stesso.
    Chiarmente bisognera' dimostrare con testimonianza precisa (screen) tali azioni criminose nei territori nanici, e dimostrarne la reitarazione, nel caso in cui lo stesso criminale sia solito a queste pratiche.
    In caso di segnalazioni, una volta verificati i fatti il consiglio agira' con l' inserimento del criminale in questione nel Dammaz Kron, con realtivo bando dalla citta' di Minoc.
    Piu' il criminale sara' considerato pericoloso piu' il quantitativo di lingotti sara' vicino al tetto massimo della ricompensa.
    Tutti i criminali inseriti nel Dammaz Kron sono da considerarsi pericolosi, e nel caso vengano uccisi nei territori nanici, la ricompensa sara' fissata a minimo 500 lingotti del tipo scelto.
    Codeste taglie potranno essere ritirate presso gli uffici del municipio di Minoc, dopo che il consiglio delle lunghe barbe ne avra' constatato la veridicita' .
    Solamente i membri gildati nelle gilde di fazione ed in qualsiasi gilda neutral - neutral good, e tutti cittadini di Minoc potranno riscuotere le taglie naniche.
    I piu' famosi fra essi potranno fregiarsi del titolo nanico di "Minoc Skrat Thagi", che grossomodo in lingua comune significa "cacciatore di taglie di Minoc", ed esser apprezzati e ricompensati per i loro sforzi dalla comunita' nanica.
    Ultima modifica di Unclebob; 22-09-2014, 12:26.
Sto operando...
X