annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'aspetto è diverso, ma nulla è cambiato...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • L'aspetto è diverso, ma nulla è cambiato...

    Il grande salone, solo la luce fioca delle candela lo illuminava...
    Tristano seduto su uno dei troni dei consiglieri rifletteva e scriveva...

    "Mia Cara moglie...mia cara Madre...Non sono sparito e i miei fratelli sono con me.
    Vi sto scrivendo questa lettera per dirvi che presto farò ritorno a casa per riabbracciarvi, ma potrete notare in me e nei miei fratelli un cambiamento.

    Nulla è cambiato in noi...siamo i Darkfighter di sempre!

    E voi mia cara Amata state bene? Vi confesso che non vedo l'ora di potervi rivedere e stringere forte al mio petto!

    A Presto mie Care!

    Il vostro
    Tristano"


    La voglia di tornare a casa dalle sue care era tanta...ma Tristano ora doveva occuparsi di altro...Fear Keep doveva ripartire...

    Sigillata la lettera si diresse verso l'uscita di Fear Keep, ad attenderlo vi era un grande amico di famiglia, Shaketorn, che presa la lettera salutò Tristano e si mise in cammino verso la casa della famiglia Darkfighter.

    Tristano era ancora pensieroso, ma in fretta tornò al castello, i lavori da svolgere erano ancora tanti prima di ripartire per Northgard.
    Ultima modifica di CaioJJ; 16-11-2014, 02:48.
    CaioJJ - Zhi Player | Zulu Hotel Italia
    PM - Email - Casata Samulkin



    C'era una volta... Background

  • #2
    *TOC TOC TOC*
    Il frastuono dei battenti riecheggiò per tutta la casa che ormai era fin troppo silenziosa senza gli schiamazzi dei fratelli Darkfighter. Kish aveva quasi paura ad aprire la porta data la tarda ora, ma si fece coraggio e con sua grande gioia rivide dopo tanti mesi il caro zio Shaketorn che portava una missiva da parte di Tristano. Nulla poteva riempire il suo cuore di gioia più di quella lettera: era passato circa un mese da quando Kish aveva ricevuto l'ultima lettera dal suo amato, ed erano mesi che non lo vedeva, da quando partì per arruolarsi con i mercenari Lumen et Umbra.
    Lesse la lettera tutta d'un fiato e corse a svegliare sua suocera per fargliela leggere, quest'ultima scoppiò in un mare di lacrime, era felice di sapere che i suoi figli fossero sani e salvi ma era preoccupata per loro, correvano strane voci in città. Kish cercò di rincuorare la donna :"Non ha importanza che tipo di cambiamento sia, noi gli vogliamo bene lo stesso e nulla potrà cambiare questo. Queste parole sono esattamente quelle che ha sempre usato Tristano, quindi so bene che potrà anche essere cambiato il suo aspetto fisico, ma il suo spirito è sempre lo stesso. Il nostro amore va oltre qualsiasi cosa e sono certa che in qualsiasi forma sia sarò sempre felice di rivederlo e di riabbracciarlo. Speriamo solo che l'attesa non sia ancora molto lunga."
    Così dicendo si sincerò che la donna dormisse prima di dirigersi anche lei nella sua stanza, ma come poteva dormire quando suo marito era lì fuori ad affrontare chissà quali sventure? Per ora non ci doveva pensare, certamente ogni giorno era sempre più vicino il suo ritorno e questo le faceva coraggio.
    Nel sonno quella notte fece terribili incubi in cui vedeva uomini dalla pelle verdastra con lineamenti appuntiti e spigolosi che si muovevano nelle grotte cupe e soffocanti di Fear Keep..... GOBLIN!
    Kish[ZoE] Swordman 5
    Kish von Siegland [ZoE] Crafter 5
    Lothiriel von Siegland[ZoE] Druido 5
    Chiaki[ZoE] Farmer 5
    Kirsten[ZoE] Macer 4
    Willy Xose[ZoE]

    Commenta

    Sto operando...
    X