annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[Racconto] Un vecchio guerriero che prende il comando

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • [Racconto] Un vecchio guerriero che prende il comando

    Era notte inoltrata e Kainan era finalmente tornato nella sua amata cittÓ, Fear Keep.
    Erano passati anni da quando era partito per il suo viaggio, durante il quale aveva imparato cosa erano le virt¨, aveva combattuto molte battaglie e aveva quasi dimenticato cosa volesse dire essere un Goblin, ma fortuitamente il suo pellegrinare lo aveva ricondotto in quella cittÓ buia e desolata.
    Percorrendo le strade riconobbe istintivamente i luoghi e facilmente si rec˛ al tempio mezzo abbattuto del grande Dio, Graak-El.
    Quel tempio sembrava chiamarlo, sembrava attiararlo, non lo avrebbe lasciato andare via per la terza volta da quel luogo, cosi Kainan decise di andare a cercare il suo caro amico Bellerofonte, che era diventato il capo di quei pochi Goblin che erano rimasti fedeli alla vecchia trib¨ e cosi percorrendo pochi passi giunse davanti al grande portone metallico e freddo del grandissimo edificio e, quindi, buss˛.
    Una voce flebile e gracile rispose dietro il portone e poi una creatura verde, non molto alta e tutta ringobbita gli aprý, davanti agli occhi di Kainan apparve l'amico con gli occhi profondi e vuoti
    "Bellerofonte...ciofane kapo...tu coza ha..?"
    Il Goblin rispose con un cenno del capo invitando Kainan ad entrare nel grande edificio che era sempre il caro vecchio rifugio del popolo Goblin, oltre a quello in mezzo alle montagne.
    "Zai...io ztato in cuerra...io tornato con malatia, me no rieze a ztare in pieti...io chiamato te fecchio cuerriero..!"
    Kainan era rimaso in silenzio e si mosse rapido per sostenere l'amico che stava crollando e lo fece sedere su uno dei gradini di pietra dove solitamente stava il trono del Re del popolo Goblin, l'amico sotto la grande cappa logoro e mezza strappata non stava l'armatura dalla quale non si sarebbe mai separato poco tempo fa.
    Successivamente, Kainan, si mise davanti al suo caro amico e lo guard˛ negli occhi ormai spenti e stanchi di rimanere aperti
    "Crande Graak-El ha chiamato...io qui per rizpontere a zua richiezta t'aiuto...io zono qui..."
    Bellerofonte sorrise debolmente e pass˛ la vecchia spada del primo capo delle trib¨ Goblin nelle mani dell'amico e poi con l'aiuto di quest ultimo si fece accompagnare nelle sue stanze per poi sdraiarsi sul letto a cercare di riposare, la grave malattia lo avrebbe portato a combattare un'altra dura battaglia, la piu dura di tutte.
    Kainan a quel punto radun˛ tutti i fedeli Goblin rimasti e annunci˛ loro la novitÓ, da quel giorno avrebbe guidato lui il clan e lo avrebbe difeso e sostenuto fino alla fine.

    Fondatore del CFP! "Club dei Fan di Pedobear!"
    Per entrare nel club richiedere al sottoscritto! *_*
Sto operando...
X