annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[Editto] Serpent's Hold

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • [Editto] Serpent's Hold

    Le nubi che a Buccaner's Den si erano estese per molti anni e in molti luoghi di Sosaria si erano spostate.
    La cenere e l'odore di sangue che aleggiava sulle spiagge dell'isola erano come scomparse.
    Qualcosa era cambiato.
    I galeoni che solcavano il mare con la bandiera Rsx ben issata erano scomparsi.
    Ma come un verme che sotto terra continua a scavare, la ciurma guidata da Ramish
    era ricomparsa a Serpent's Hold.
    Le armate, guidate da Haxering e Lan Tamiel, continuavano nelle loro consuete scorribande, ma qualche indifeso contadino e artigiano venne risparmato.
    In passato qualsiasi forma vivente non facesse parte della tribł veniva sgozzata senza
    pietą.
    La sete di vendetta era diminuita? Il gruppo si era indebolito? Questo non era prevedibile al momento,
    ma sicuramente le strategie erano cambiate.
    Il Gran Consiglio decise di sfruttare in maniera diversa coloro che non combattevano direttamente sul campo.
    Non era pił cosģ conveniente ammazzare dei poveri indifesi, ma rendendoli "schiavi" era possibile guadagnare viveri, armi e monete d'oro.
    Serpent's Hold era la cittą ideale per poter svolgere al meglio queste nuove attivitą.
    Da una parte controllare meglio i traffici che arrivavano dai campi e dalle periferie, dall'altra costituire una solida base di partenza per le varie campagne di

    guerra.
    La cittą ormai da molti anni era sotto il dominio degli Ebon Hands, ma era necessario uno sforzo per poterla liberare.
    Ramish decise di sferrare un attacco all'alba, al comando della prima brigata c'era il Generale Kaito;
    nelle retrovie Melkor organizzava gli arcieri e le catapulte, mentre Shade e Francesco cercavano passaggi evasivi per cogliere di sorpresa gli avversari.
    Alle prime luci dell'alba anche Vengard, Venticello e tutti gli altri componenti dell'esercito attaccarono frontalmente gli Ebon Hand che, non senza difficoltą,
    vennero sconfitti.
    Verso sera Haxering issņ la bandiera Rsx sul palazzo di Serpent's Hold, la cittą era stata liberata.
    Il giorno seguente venne emanata la seguente legislazione:

    1) Serpent's Hold č patria di chiunque non sia in lotta con i confratelli Rsx. Il viandante solitario come pure il cavaliere non č il benvenuto, ma non verrą

    immediatamente ucciso. Sarą dato avviso di allontanarsi dalla cittą, qualora non gradito.
    2) La cittą non offre alcuna tutela per gli assasini. Per chiunque varcherą la soglia, non ci sarą alcun tribunale, ma l'eliminazione diretta senza appello alcuno.
    3) Il diritto di cittadinanza č riservato ai confratelli della Rinascita dei Seax.
    4) Si puņ ottenere un permesso d'asilo che vą richiesto all'attuale sindaco, riconosciuto nella persona di Lord Ramish of Serpent's Hold.

    Di seguito l'elenco delle persone o Gilde bandite dalla cittą:


    -Sons, in quanto complici di omicidi nei confronti dei fratelli Rsx
    -Assassini e tagliagole solitari


    Lord Ramish of Serpent's Hold
    Ramish [Dwarf]
    Presidente del Club del Gnč Gnč Gnč

    Originariamente inviato da LordAladin
    Dottor Spammish!
    Originariamente inviato da VisionZHI
    Reclutamish
Sto operando...
X