annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[Missiva] Reazione Compatta

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • [Missiva] Reazione Compatta

    Affisso su tutte le bacheche delle principali città di Sosaria

    -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    426 Iustitiae 71

    Reazione Compatta!

    A tutti i cittadini, ai Clan ed alle Gilde, in modo particolare ai seguenti gruppi:

    Cacciatori di Radek
    Dwarf
    Ordo Akritorum Xuthi
    Templari di Zoe
    Merchant and Fisherman
    Figli dei Ghiacci
    DragonS
    Fear Keeper
    Ghost Company
    Rebels of Deep Water


    Tale missiva ha lo scopo di smuovere gli animi e di instaurare rapporti, anche di alleanza mirata, per fronteggiare il grande nemico comune
    i REVENANTS [ReV].
    Troppe morti, troppi sopprusi, troppo dolore e troppa paura viene letta, giorno dopo giorno, negli occhi dei cittadini di tutte le città.
    E' ora di arginare in maniera seria e compatta questo grande male che attanaglia le nostre terre!
    Uomini e donne di buona volontà, uniamoci e troviamo una comunione di azioni, allo scopo di liberare una volta per tutte Sosaria.

    In Fede
    Lancillotto Silverblade - Attuale Reggente degli Holy Order of Dawn [HoD]

    -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    Ultima modifica di Lancy; 03-04-2020, 21:45.

  • #2
    "Caro Lancillotto Silverblade, reggente di Britain e massimo esponente del cavalierato Holy Order of Dawn,
    sono qui a ricordare i tempi più recenti, le poche battaglie sostenute insieme contro la minaccia di Lloth, le innumerevoli diserzioni tra i seguaci di Lord British e Lord Blackthorne, così come la codardia dei Figli dei Ghiacci, la perenne assenza dei fedeli di Zoe e l'assoluta neutralità dei cacciatori di Radek.
    Non parlo per posizione presa, ma per esperienze passate da tutti noi e per quanto propositivi e ben intenzionati vedo all'orizzonte solo grandi sacrifici e pochissima se non assente soddisfazione. Quindi dimmi, perchè ritieni che il più grande nemico siano gli elfi scuri e non la diffidenza che da anni permea i rapporti tra tutti i cittadini di Sosaria? Perchè dovrebbe un elfo fidarsi di un goblin, o un nano di un elfo, o un goblin di un umano?
    La guerra con i Revenants potrebbe essere un buon passo, ma forse troppo grande.

    Troppi gruppi al momento vivono sul filo della scomparsa ed altri si alternano tra diverse entità."

    Lo scrivano di Fear Keep stava sudanto mentre scriveva con il coltello di Xohnul puntato alla gola.
    Levato questo ed una volta sparito il goblin, si accasciò a terra per lo spavento.
    Vengard



    Originariamente inviato da DrakonEsox
    Xche pensi di poterlo fare anche tu liberamente?
    Ma chi ti conosce... occhio.
    Originariamente inviato da NihlusZHI
    Non tirare troppo la corda Vengard.

    I Goblin eccellono nelle arti in cui occorre sparire dalla vista e quindi spesso si prestano al mestiere di assassino

    I Goblin reputano il rispetto un qualcosa di completamente separato dal bon-ton

    Nessuno potrà mai comandare un Goblin, giovane o vecchio che sia

    Ciò che porta a considerare i Goblin “stupidi” è infatti la loro completamente assente capacità di domare le proprie pulsioni, istinti, desideri, paure e passioni. Questo rende il goblin la creatura caotica per eccellenza. Un piccolo desiderio, nella mente di un goblin, diventa improvvisamente un’ossessione

    Non sono state rare delle epiche battaglie per la contesa di profondi cunicoli sotterranei. Nani e Goblin furono tra le prime che entrarono in conflitto per il dominio del sottosuolo nella millenaria storia di Sosaria


    Commenta


    • #3
      Su carta pacora, Dre'Sta rispose alla missiva affissa alla bacheca di Moonglow:

      "E' con piacere che ricevo Vostre notizie; ricordo ancora quando assieme militavamo nella gloriosa gilda SOL.
      Rispondo a Voi ribadendo la nostra neutralità; non siamo una gilda avvezza alla guerra, bensì siamo mercanti e come tali non schierati.
      Va da se che difendiamo i nostri confini e che, in situazione di pericolo, ci sappiamo difendere.
      Posso darVi garanzia che se un membro della nostra gilda assistesse ad atti di aggressione, cercherebbe di prestar soccorso al malcapitato, ma non prenderemmo parte ad una guerra organizzata.
      Voi oltremare godete di una popolazione ricca e forte, molto varia e con un vasto territorio. Noi abbiamo la nostra piccola isola e il nostro popolo è composto per la maggiore da lavoratori, mercanti e cacciatori.
      Dunque abbiamo interesse nella difesa dei nostri confini, ma difficilmente potremmo radunare abbastanza uomini per l'impresa alla quale Voi ci chiamate a raccolta.
      Certo ci sono stati momenti in cui Sosaria si è riunita per sconfiggere le forze del male, in epiche battaglie contro gli Ebon Hand, ma di quell'ultima battaglia portamo ancora i segni.

      Ancora lieto di aver ricevuto Vostre notizie Vi auguro di riuscire nel Vostro intento.

      In Fede

      Dre'Sta, Capo Gilda [M&F]"

      Lord Boromir [MeF] - Farmer 5
      Sparrow [MeF] - Paladino 5
      Tycondrius [MeF] - Crafter 5
      Dre'Sta [MeF] - Ranger 5
      Boromir Jr [MeF] - Swordman 5

      Forum M&F | La Gilda

      Free Hosting Images | Sparrow/Boromir MAIL

      Commenta


      • #4
        Salute Sir Lancillotto, è un onore ricevere la vostra missiva e con rispetto e sincerità rispondo di getto.
        Riecheggiano ancora ricordi tramandati di azioni epiche, di nobili condottieri affiancati da validi combattenti, gesta che rimangono nel passato ma che ogni cavaliere ormai defunto ha portato con sè.
        Ricordo bene e con rammarico l'addio dato ai valorosi combattenti dei seguaci della dea Zoe, la fuga dalle lande di Sosaria dei seguaci di Lord British e come dimenticare le spiacevolissime vicende con i "giullari" appartenenti al regno del Chaos, i loro avi si saranno rivoltati più volte nelle tombe.
        Ahimè, le vostre intenzioni sono più che nobili ma al fianco di chi dovremmo lottare? Per quale ideale comune?
        Forse per il bene di chi lotta al tuo fianco e poi ti pugnala alle spalle?
        Forse assieme a chi fino a ieri usciva di gran corsa dalle porte di Fear Keep per far scempio dei nostri lavoratori e rubarne le misere risorse?
        Il popolo barbarico da poco ha ricreato la propria identità dopo la morte di svariati fratelli, non è mia intenzione far diventare il mio popolo carne da macello e farli perire per mano di chi della battaglia ne fa una ragione di vita, ma negli anziani scorre il sangue gelido dei barbari di Northgard ed è per questo che affiancheremo chi per noi sarà considerato degno di aiuto.

        In fede
        Cuthalion, Jarl di Northgard
        Ultima modifica di Hariel; 03-04-2020, 20:48.
        sigpic
        Cuthalion, Jarl of Northgard [Ice] (Macer)
        Sampei [Ice] (Farmer) - Thilgon [Ice] (Weaponsmith) - Cherubin Hariel [Ice] (Ranger) - Katsumoto [Ice] (Mage)

        Commenta


        • #5
          Alas Sir Lancillotto.
          Il tema della sua missiva, echeggia come un urlo disperato in questi tempi, e una fioca luce nel buio chr infesta Sosaria.
          Deve ancora rifarsi la luna da che il nostro anziano reggente, con nostro sommo rammarico, si è dimesso dal suo incarico.
          Parlo quindi a nome del popolo di Minoc e che sta sotto la montagna, il cui concilio dei clan mi ha incaricato di rispondervi.

          Condividiamo le crescenti preoccupazioni e le impellenti necessità di compattare le fila contro la più grande minaccia che queste terre abbiano mai fronteggiato.

          Come se non bastasse i nostri esploratori, quando e se fanno ritorno, ci segnalano che i seguaci di Lloth hanno aggiunto vecchi confratelli tra le fila dei suoi schiavi, rendendoci ancora più dolorosa la battaglia in arrivo, persone che chiamavamo fratelli ora sono alla stregua di quegli assassini, quasi incapaci di riconoscere il loro popolo, un incantesimo? Non lo sappiamo ma la loro sudditanza ai drow ce li impone nemici.

          Quale esperto condottiero, saprá anche lei cosa significa fronteggiare un nemico che conosce le nostre zone, e strategie, immagino.

          Le ostilità non si sono fatte attendere a lungo, abbiamo delle guarnigioni stanziate nei pressi del ponte a sud est di Minoc, luogo dove abbiamo subito più attacchi, e dove verosimilmente hanno un avamposto.

          In questi ultimi tempi hanno proliferato, e si muovono compatti.

          Purtroppo non è semplice riunire un esercito eterogeneo quando vi sono truppe nemiche molto addestrate e ben equipaggiate.

          Del resto, se la loro forza è la coesione, la nostra debolezza è la nostra diversità.
          Gli elfi sono praticamente estinti, gli umani non sono piu' il grande regno di un tempo, i Barbari faticano a difendere le loro terre, ed i goblin, beh, li diffidiamo, ma non è tempo di scartare forze “alleate” contro un nemico come questo.

          Risolvendo questo nodo cruciale, Minoc risponderá, dando fuoco alle sue forgie e con i più valorosi maestri d’arme.
          Spero che la vostra intenzione venga accolta da più popoli possibili, la guerra è di tutti, tra le nostre genti si usa dire che “un pelo non fa barba, bensi' molti”

          Per finire, teniamo a precisare, che siamo da sempre pronti a scendere al fianco degli altri popoli, ma non siamo carne da macello.
          Le nostre caverne sono confortevoli e non disdegnamo a ritornarvici dentro, qualora vedessimo che troppi dei nostri venissero inutilmente immolati.

          Ozzy Runicstone, Portavoce Reggente del popolo nanico
          sigpic Aghur Denterotto [Dwarf]
          Vialone [Dwarf]
          Loba Runicstone [Dwarf]
          Drug Runicstone [Dwarf]
          Tharok Sharparrow [Dwarf]
          Ozzy Runicstone [Dwarf]
          Korn Fendipietra [Dwarf]

          Commenta


          • #6
            426, Sacrificium 31

            Nobile Lancillotto: chiedo perdono se rispondo soltanto adesso alla vostra chiamata, ma abbiamo avuto diverse questioni da affrontare, sia sul piano civile che su quello militare.
            Anche se le cose oggi non possono dirsi tranquille, per quel poco che si possa ormai considerare la "tranquillità" parte delle nostre vite, ho comunque il tempo sufficiente per vergare queste righe.

            Anche noi come voi riteniamo che il pericolo rappresentato dai sanguinari Rev vada fronteggiato armi alla mano, prima che la piaga si diffonda per le terre libere, ma mi preme di sottolineare che esiste anche un altro Clan, non meno abbietto, e cioè quello dei nani di Cove, i Duergar: anche questi soggetti rappresentano una minaccia alla quiete e alla sicurezza di tutti i popoli sosariani, vi prego quindi di tenerlo ben presente.

            Ed è quindi per questo che con la presente vi garantisco da subito il nostro totale appoggio e sostegno, che vorremmo altresì formalizzare in Alleanza: le nostre armi saranno garantite in ogni tempo ed in ogni luogo dove ve ne sia necessità.
            Magincia non si tira indietro quando è il momento, ed il momento per noi è ormai giunto.
            Siamo quindi disponibili a sottoscrivere i Trattati non appena verranno definiti nei dettagli, rimaniamo percò in attesa di vostre notizie e nel frattempo pregheremo per tutti.
            Che Zoe ci guidi, e ci dia la forza necessaria per superare anche questa avversità.
            In fede, Argo of Magincia.
            Non Nobis.
            Argo [ZoE] Tessitore di Trame
            Bortolo [ZoE] Farmer e cuoco personale di Argo
            Meghello Bel Dur [ZoE] Crafter bergamasco
            Il Tempo non ha fretta, ne pietà . Quindi verrà il giorno, e quel giorno, Tu Crederai di Ridere.
            Originariamente inviato da Longobong
            se cercassi amicizia uscirei di casa *_*

            Originariamente inviato da TyrantZHI

            Datevi ad alchemy!

            Commenta


            • #7
              Pergamena di Lord Lu Max

              Salute Cavaliere Lancillotto!
              Leggere per le vie delle città tali parole con annesso richiamo alle armi comune, da una parte rasserena e dall'altra allerta le genti di Sosaria...
              Ahimè! la situazione è assai grave e sta prendendo una piega a dir poco preoccupante! Bisogna intervenire...
              In siffatto contesto, non possiamo far altro che accogliere il Vostro invito e condividerlo appieno, poichè si lega fortemente con il pensiero primario dell'Ordine degli Akritoi di Xutho.
              Avallo codesta tesi citando giusto uno degli articoli appartenenti al nostro codice:

              Massima priorità alla protezione dei giusti e degli innocenti, rimozione degli assassini dei malfattori e dei loro alleati.

              Il nostro Ordine da sempre porta avanti con umiltà i suo ideali....

              Sarà strano cavaliere Lancillotto o forse è un segno... giusto pochi giorni fa mi è capitato per mano un vecchio scritto e si parlava dell'Onore… parola sicuramente a Voi non nuova...si narrava tale virtù come il coraggio di lottare per la verità, contro tutto e tutti; ebbene si! la verità è dei giusti, è dei nobili d'animo, è sinonimo di buon nome e di buona reputazione. Concetto che si sposa fortemente con la Giustizia; ideale che giorno dopo giorno ogni Akrites cerca di far valere in questo mondo, ormai colmo di ostilità.

              Ahimè il nostro Ordine al momento non è al pieno delle sue forze e il suo apporto non sarà sicuramente così determinante...ma lungi da me e dalla volontà di Xutho voltare le spalle e rinunciare alla battaglia contro il male comune!

              In Fede,
              Lord Lu Max
              Diarca dell'Ordine degli Akritoi di Xutho.

              Diarca
              Lord Lu Max of Nujel'm [OAX]

              Commenta


              • #8
                Nobile Lancillotto delle terre di Britain,
                Ufficialmente i Dwarf faranno sentire il peso dei loro martelli e delle loro asce contro il nemico comune.
                L'organizzazione logistica è impegnativa, ma daremo tutto il supporto di cui siamo capaci. Mettiamo da parte i vecchi rancori tra le fazioni, il giorno è buio e dobbiamo rispondere con tutta la forza di cui siamo dotati.
                Il vero nemico di cui dobbiamo preoccuparci sono gli elfi oscuri, caduti loro anche i loro succubi saranno allo sbando. Tagliamo la testa al serpente e tutto corpo morirà.
                Rimane tuttavia il problema dei goblin, di cui al momento solo uno si è rivelato essere degno di potersi schierare al nostro fianco, Blade, ma che tuttavia non può garantire per il resto del suo popolo che continua a fare quadrato intorno a vili tagliagole di civili.
                Detto questo, alle armi!

                Ozzy Runicstone, portavoce reggente dei nani sopra la montagna
                sigpic Aghur Denterotto [Dwarf]
                Vialone [Dwarf]
                Loba Runicstone [Dwarf]
                Drug Runicstone [Dwarf]
                Tharok Sharparrow [Dwarf]
                Ozzy Runicstone [Dwarf]
                Korn Fendipietra [Dwarf]

                Commenta


                • #9
                  "mush mush..nazkond di qua scifola di la mush mush" i bagliori della luna riflettevano le pupille sottili di quell'essere rapido come un'ombra. La città dei nani chiedeva cautela, ma la notte era sua compagna.
                  Si fermò vicino alla banca, dove nella bacheca che per una volta non lo costringeva a puntare il naso all'insù appariva infissa una pergamena di fine carta pregiata. L'effigi del popolo del grande Lord di Sosaria aprivano imponenti il testo scritto in meticolosa calligrafia. Sicuramente la mano di un grande Cavaliere dietro quelle parole.
                  Continuò a canticchiare "koplin cerca nano koplin ruba nano koplin mush mush" mentre leggeva la missiva. La sua testa si inclinava sempre più di lato, fissando lo sguardo su quelle 2 parole "Fear Keeper". Ammutolì, corrucciando la fronte.
                  "mush mush zempre gente ztrana a zerfito Lord mush" .
                  Un breve arpeggio del suo liuto con una sospirata canzone in una tonalità altissima. Apparsero altri 4 goblin identici a lui.
                  Qualche minuto dopo, sulla scalinata del grande castello dei nani, il goblin era immobile al centro dei gradini.
                  Si guardò attorno, era sufficientemente lontano dalle guardie di ronda. Abbassò il pantalone e si chinò, lasciando l'ultimo residuo del suo processo digestivo su quel pregiato selciato marmoreo.
                  "Kal Ort Por" e una polvere di stelle fece svanire la sua figura.


                  Originariamente inviato da Joe_Tony
                  Calcio , Rugby Stabile - Libernaxe, sei stabile

                  Commenta

                  Sto operando...
                  X