annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'adorazione Del Male [CULTO DI ELHOIM]

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • L'adorazione Del Male [CULTO DI ELHOIM]

    Cenni di storia

    Un po’ di Storia
    Molti e molti anni or sono un piccolo gruppo di maghi facente parte dell’Ordine di Moonglow iniziò a studiare e a far ricerche sulle dinamiche che regolano gli eventi di vita e di morte al fine di trovare il modo di allungare l’eta media dell’esistenza mortale sino a condurla pian piano alla condizione di eternità.
    Tale indagine,portata avanti principalmente da un certo Ariakan Moontorn,non rimase rilegata ai livelli teorici ma trovo riscontro praticamente attraverso una serie di esperienze magico-operative:Ariakan era riuscito a scoprire un’antica formula che applicata ad un rituale avrebbe scavalcato i confine tra la vita e la morte riuscendo addirittura ad annullare l’azione del tempo sulle mortali membra.Il mago provò il rituale su se stesso...l’effetto fu devastante e completamente diverso da quello ch’egli ed i suoi collaboratori s’aspettavano.L’incanto trasformò Ariakan in un non-morto,un liche ambizioso ed assetato di potere.La notizia non tardò a giungere all’orecchio degl’altri maghi dell’Ordine che basiti a causa di ciò che era accaduto decisero di dar fine alla vita del malvagio liche e di distruggere ogni traccia dell’empio rituale.Lo scontro fu tremendo ma Ariakan riuscì a fuggire e a nascondersi in una cripta sotterranea del cimitero di Moonglow ove continuò indisturbato i suoi studi per diversi anni.Nel 211,146 anni dopo,un gruppo di valorosi guerrieri scoprirono durante una spedizione al cimitero di Moonglow la cripta del non-morto e tramite un violentissimo scontro riuscirono a distruggerlo.Tra i partecipanti alla spedizione figurava anche un certo “Lestat de Lincourt” definito dalla gente “una strana creatura” a causa delle sue abitudini e del suo innaturale pallore.Lestat riuscì a raccogliere i vari libri ed i diversi scritti contenenti gli studi di Ariakan.Immensi erano stati i progressi che il malvagio liche aveva apportato nell’ambito della necromanzia.Dopo aver studiato approfonditamente e nei minimi particolari i tomi ritrovati nella cripta dell’orrore,Lestat decise di chieder udienza all’Ordine dei Maghi al fine di ottenere il permesso per poter istituire un Conclave atto al proseguimento dell’indagine nell’ambito necromantico.I sommi del Consiglio offrirono il loro appoggio al progetto di Lestat ma posero come condizione la completa indipendenza dell’Ordine dal Conclave onde evitare ripercussioni,di eventuali errori commessi dai membri di quest’ultimo,sul prestigioso Ordine dei Maghi di Moonglow.
    Lestat riuscì ad espandere il Conclave e vi rimase a capo per diversi decenni…fino a quando la ragione non decise di abbandonarlo…
    Finì i suoi giorni all’interno della propria torre bruciato vivo da una folla di popolani e guerrieri del tempio per mandato della santa sede.
    Morto che fu Lestat de Lincourt furono designati come suoi successori Azatoth e Nolith,(creatura in apparenza molto simile a Lestat),che iniziarono una vera e propria “restaurazione” dell’ordine dei necromanti rendendolo un vero e proprio “Concilio” slegato dagl’ideali di Lestat ed ai controlli dei maghi comuni.Furono anni d’oro per il Concilio,nomi prestigiosi figuravano tra gli adepti e l’indagine necromantica compiva enormi progressi grazie ai due sommi che avevano ornato di gloria l’allora neutrale ordine.
    Con il passar del tempo Nolith decise di abbandonare il proprio ruolo di Sommo,(sconosciute ne sono le cause),per recarsi in ignoto loco che mai volle render noto.


    L’Incontro con Elhoim
    A Nolith susseguì un certo Arnis Escrima che insieme all’ormai anziano Azatoth rivestiva ruolo di rilevante importanza all’interno del Concilio.Furono proprio queste due creature ad incontrare per la prima volta l’innominabile Elhoim.
    Voce di popolo non è a conoscenza di come questo incontro sia avvenuto,ciò che tuttavia si sa per certo è che affascinati dal potere emanato da Elhoim i due sommi cercarono in ogni modo e con ogni mezzo di entrare nuovamente in contatto con Egli.I loro desideri furono accontentati ed il contatto ebbe luogo nei cunicoli sotterranei di Hytloth ove i due studiosi della morte sancirono un vero e proprio patto con il Dio del Caos giurando eterna fedeltà da parte di loro stessi e di tutti i necromanti.
    Giunse il tempo della morte anche per Anris ed Azatoth ed i necromanti elessero un nuovo Sommo “Chatzuk” che mise in atto la seconda grande restaurazione del Concilio.
    Nel frattempo l’Ordine di Paladine indignato dal cambiamento del Concilio, e dalla fede donata ad Elhoim,s’adoperò per stroncare la diffusione di tale blasfemo culto sul nascere.
    La reazione dei maghi della morte fu immediata e la conquista di Nujel’m,città santa,una risposta alla loro rabbia.
    Nujel’m fu conquistata e profanata in una sola notte:le biblioteche vennero bruciate,i sacri testi violati e la fontana dell’Acqua Santa maledetta per scopi che solo in seguito vennero svelati:la fondazione di “Midian Città della Morte” fondata sugl’antichi simboli di luce capovolti ed adoperati per oscuri fini.

    L'unione con il malvagio
    La città di Midian continuò i suoi tetri studi sulla morte e sui rituali che conducevano all'adoperazione del sangue e dei cadaveri e al gioco della morte da parte di oscuri sacerdoti che si univano ogni notte con fervore alla divinità malvagia nella speranza di ottenere il momento propizio per scoprire forme di potere più devastanti. Arween l'Elfa Oscura era a capo dell'ordine dei sacerdoti di Elhoim e fu fautrice di molti rituali per lunghi periodi nella città della morte. La malvagità prese forse il sopravvento sulle anime di molti sacerdoti e la città nera in una sola notte venne devastata da spiriti, demoni, creature venute dal profondo e rasa al suolo. Pochi sacerdoti riuscirono a salvarsi dalla devastazione, ma non riuscirono a ricostruire l'impero che fu un tempo.
    La rinascita


    I pochi seguaci reduci dalla dipartita di Midian si rifugiarono nei territori che non sposavano la causa Idior….
    Dovettero nascondersi per lunghi anni.
    Grazie al loro carisma..col passar del tempo riuscirono a diffondere tra le popolazioni il culto dell’Oscuro Signore.
    In suo onore vennero eretti Tempi, in’alzate statue, in poco tempo l’espansione del culto raggiunse i livelli dei tempi Gloriosi.
    Moonglow, Dregoth, Magincia, Stirling armarono i loro eserciti nel nome di Elhoim , per combattere battaglie epocali, spinte da una sola ragione che unificò popoli diversi conquistando e distruggendo i sette sigilli del segreto.

    In ogni feudo Vennero così Nominati ed eletti I Sacerdoti di Elhoim custodi e portatori di molti segreti .


    Nomi dei Sacerdoti

    • Azhoral [F.Moonglow] Capo Culto
    • Nacthmhar [F.Moonglow]
    • Imperius [F.Stirling]
    • Deimos [F.Magincia]
    • Marduk [F.Dregoth]





    *Work in progress...*
    Ultima modifica di Redeye; 11-05-2013, 21:22.
    Marcus F.Moonglow
    Azhoral Sacerdote di Elhoim
    ---------------------------------------------
    Ci aggireremo in questo sciocco mondo tornati alle tenebre e al richiamo del sangue
    il mondo intero deve aver paura dei figli di Caino, notte aspettaci stiamo arrivando
    E' un gioco solitario, la ricerca del sangue, ma questo è l'unico scopo della nostra non-vita.






    sigpic
Sto operando...
X