annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Statuto OdRN

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Statuto OdRN

    STATUTO ORDINE DELLA ROSA NERA

    1. La gilda Ordine della Rosa Nera è fedele unicamente a Elohim e al capo della città di Stirling verso il quale riveste forma di guardia reale
    2. La gilda è guidata dal Guild Master e Drake il Fremen, e in sua mancanza dal Vice Sindaco Maverick l'elfo oscuro, in mancanza di entrambi tutti i poteri spettano al Sindaco Shivan l’Elfo Oscuro della città di Stirling
    3. Nella gilda sono ammessi senza distinzione di classe o razza soltanto coloro che per fedeltà dedizione ed esperienza vengano ritenuti degni dalle cariche di cui all’articolo 2.
    4. La gilda nello svolgimento delle sue funzioni è prima linea durante lo svolgimento delle guerre, non è ammessa la fuga dal nemico se non in casi particolari che verranno valutati dalla corte d’inquisizione o dalla corte suprema della città di Stirling
    5. La corte d’inquisizione dell’Ordine è diretta dal presidente che corrisponde ad una delle cariche di cui all’articolo 2, a cui spetta l’insindacabile decisione in udienza per ogni conflitto all’interno della gilda stessa.
    6. Gli appartenenti all’Ordine devono rispettare sia il regolamento della città di Stirling che lo statuto dell’Ordine, pena l’espulsione dalla Gilda stessa da parte della corte d’inquisizione.
    7. Lo scioglimento della gilda può essere ordinato soltanto dal capo della città di Stirling.
    8. All’interno dell’Odrn è vietato insultare o porsi in maniera offensiva verso i propri congildanei
    9. All’interno dell’Odrn è vietato rifiutarsi di prestare soccorso ad un congildaneo.
    10. I membri dell’Ordine hanno facoltà di dare precedenza ai propri congildanei durante il commercio di fiale e oggetti, i prezzi saranno comunque in linea con quelli di Fazione.
    11. L’organizzazione durante le battute di caccia, viene gestita dalle cariche di cui all’art.2 fatto salvo però alla presenza del Sindaco, a cui spetteranno tutti i poteri gestionali.
    12. Seppur la fedeltà è soltanto verso il culto di Elohim e alla città di Stirling l’Ordine puo prestare soccorso anche alle città alleate in casi di necessità e a discrezione delle cariche di cui all’art.2
    13. Il presente regolamento può essere oggetto di revisione e aggiornamento.
    Ultima modifica di xxfenixxx; 22-04-2013, 13:47.


    icq: 601 169 759

    Originariamente inviato da juseppegar
    è colpa della sinistra che non ha il senso dell' umorismo, sono tutti cogliòni, maligni e si mangiano i bambini
Sto operando...
X