annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[Diaro di Alykas] - memoria di un viaggio lontano

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • [Diaro di Alykas] - memoria di un viaggio lontano

    Il tempo scorreva lento e inesorabile, i giorni sembravano trascorrere sempre con lo stesso corso... ed erano ormai passati mesi da quando iniziai a seguire il mio sentiero personale, distante dai miei genitori, per cui scrivo questo memento alle mie memorie passate.... *la scrittura sembra saltellare*
    Mi chiedo a cosa cavolo penserei a leggere qualcosa del genere dopo anni *le ultime parole scritte sono appena leggibili, in preda a spasmi da grassa risata*
    *Qualche riga più sotto la scrittura torna normale, non eccelle per eleganza ma è chiaramente leggibile*

    Tornando a cose serie, un motivo per scrivere? Oh... non c'è l'ho veramente, ma potrei sempre trovare divertente rileggere queste righe un giorno!
    Quindi... oggi, a si! mi son guadagnata qualche moneta da yacupo cacciandogli dei topolini innocui che gli davano fastidio, e direi per mia fortuna! dato che non era presente neanche quel suo apprendista che ogni tanto vedo bazzicare. Per lo meno un paio di bicchieri di idromele me li son guadagnati!

    *Vi e uno spazio e poi a seguito una data*
    Ieri sera ho visto dei nuovi volti vagare per ondachiara... per Endus! cosa sono queste novità? bhe andiamo ad approfondire meglio!
    *la scrittura cambia e sembra meno accurata*
    Bhe effettivamente qualche volto nuovo lo conosciuto, anche se mi hanno portata al di fuori del villaggio e fatto quasi perdere una gamba con quelle maledette bestiacce... e incredibile come degli animali cosi piccoli riescano ad attaccarsi addosso con tale violenza!
    Fortunatamente mi son risvegliata in locanda, probabilmente quell'elfo di nome jalynfein (il mezz'orco hiraak dubito seriamente avrebbe fatto qualcosa del genere) ed un altro di cui non ricordo nemmeno la faccia devono avermi aiutata a non perdere la gamba.
    Un bel colpo di fortuna, non c'è che dire, ma devo ammettere di essermi arrugginita per quanto riguarda le mie capacità belliche.
    Considerando sopratutto gli sforzi di mio padre nell'inculcarmi le tecniche di combattimento base (mia madre era meno propensa ad insegnarmi) e stupefacente come la mia tecnica sia al pari di quella di un contadino... credo che dovrei riposarmi meno sugli allori, specialmente ora che ho deciso di stare per conto mio.
    Ultima modifica di TreiK; 20-05-2011, 08:24.
    In Game: Alykas N'myst "Il petto più procace di Ondachiara!"

  • #2
    Un giorno nella foresta

    Noto solo ora che c'è molta gente attirata da quello che vi è al di fuori del villaggio, la cosa non mi eccita particolarmente, considerando le storie che sentivo raccontare da mio padre... direi che è l'ultimo posto dove vorrei finire, e meno ci sto, meglio è per me.

    *vi e uno spazio e la scrittura cambia lievemente*

    Infatti neanche a dirlo... per poco non facevo la fine di quel kalahin! ovvero. lanciato per due metri con dei profondi tagli sul petto, grazie alle dolci e delicate mani di un licantropo alto almeno due metri e mezzo!
    Ma direi che questa storia è meglio esporla completamente in forma di testo perché è stata incredibile.
    Uscendo dalle mura con jalynfein e kalahin per una breve escursione, di cui non rimembro manco i motivi... al ritorno, dopo che tutto era filato liscio, sento dei movimenti, voltandomi vedo un cespuglio muoversi, a quel punto fermo i due che si stavano avviando verso i cancelli della città (eravamo a meno di un chilometro dalle mura cittadine).
    Mi avvicino a questo cespuglio lentamente; all'inizio credevo ci fosse qualcuno nascosto dentro, ma appena ho puntando la lancia su di esso per "valutare" cosa vi fosse all'interno, un urlo di dolore si leva in aria.
    Il cespuglio si trasformò in una persona!!! si, era un druido... (da quello che ho capito) cosa rara di questi tempi, ed era davanti a noi! Comunque per farla breve, si sentiva inseguito e si è avvicinato alle mura per riposare, nonostante ciò è stato braccato fino a dove ci trovavamo attualmente da dei licantropi, dopo un sacco di parole inutili, per spillargli almeno qualcosa di utile (e giuro che prossima volta lo lancio verso i licantropi), i licantropi erano in procinto di trovarci.
    Dopo aver attaccato con relativa facilità questi due licantropi (erano alti come una persona normale, e le armi che usavamo erano efficaci su di essi), già pregustavamo il sapore della vittoria. Se non fosse spuntato dal nulla quella bestia, un licantropo più grosso di quelli di prima e pure molto più potente.
    L'orso che era venuto in nostro soccorso (chiamato dal druido con un fischio a quanto pare) fu letteralmente soppresso da quell'essere, kalahin che combatteva di fianco all'orso, subito venne, direi "lanciato" con un colpo e steso a terra in fin di vita, mentre io, che lo avevo aggirato, nel frattempo gli rifilai un colpo da manuale dietro la schiena... che nonostante lo avessi quasi trapassato da parte a parte, non sorbì l'effetto desiderato, infatti si voltò appena sistemato kalahin. Dopo essermi vista la vita passare davanti, non so come, ho schivato il suo colpo sgattaiolandoli da parte, iniziando a correre verso le mura cittadine insieme a jalynfein.
    Ma dopo una breve corsa, sentii come una sensazione di vuoto dietro di me, a quanto pare il licantropo ci considerava solo un fastidio, perché rincorse il druido, che giustamente se la stava già dando a gambe da prima di noi.
    Comunque il resoconto fu questo, trascinai kalahin da un piede fino al centro del paese per fargli ricevere delle cure ed in tutto questo, io ci ho guadagnato due giri alla locanda gratuiti.
    Uno da kalahin, per averlo trascinato da un curatore... e uno da jalynfein, dato che senza me non sarebbe mai riuscito a portare quel peso.
    In Game: Alykas N'myst "Il petto più procace di Ondachiara!"

    Commenta


    • #3
      Il villaggio dei damerini

      Stando sempre in taverna di certo se ne conoscono di cotte e di crude, ma non avrei mai pensato che il numero di "damerini" sarebbe cresciuto così esponenzialmente in poco tempo.

      Comunque la loro propensione nel fare occhiolini e cortesie al gentil sesso, mi torna utile, un esempio pratico? (anche se non è andata a finire in porto) Potrebbe essere la proposta di Bartus.

      La sera scorsa dopo aver rivelato che ero in cerca di qualche lavoro remunerativo, mentre eravamo seduti al tavolo esterno della locanda, mi disse a chiare lettere cubitali che ci avrebbe pensato lui.
      Il giorno seguente una guardia mi si avvicinò (che non si rilevò mio padre! altrimenti cosa avrebbe pensato... o probabilmente l'avrebbe letta!) dandomi una busta chiusa con un sigillo, aprendola per leggerla, suonava più come un'incontro clandestino tra amanti, ma comunque decisi che sarei andata lo stesso.

      Dopo esserci incontrati, come previsto ed ignorando i suoi atteggiamenti non inerenti al punto principale dell'incontro, ci siamo diretti in municipio al riparo da occhi indiscreti; a quel punto si può dire che inizia la parte interessante.
      Il lavoro consisteva letteralmente di spiare Roland e di riferirgli i suoi movimenti, essendo un sospettato per gli incendi che si erano sviluppati dentro e fuori dal villaggio negli scorsi giorni.
      Dopo aver chiarito anche i dettagli, ero soddisfatta del fatto che mi avrebbe fruttato ben 50 monete, la metà nel caso avessi fallito (qualcuno vuole comprare la mia simpatia???).

      *qui la scrittura sembra nervosa*

      "SE" non fosse che oggi hanno ritrovato il cadavere dello stesso Roland, e la sua lettera di addio nella bacheca.

      Riassunto, nulla è cambiato per me, purtroppo; in compenso vi sono altri due o tre individui con gli stessi atteggiamenti di Bartus, ma per lo meno, Bartus mi sembra quello con meno maschere, credo che sia il suo vero modo di fare e basta... gli altri "damerini" attualmente ho provveduto a liquidarli con un pizzico di indifferenza.
      In Game: Alykas N'myst "Il petto più procace di Ondachiara!"

      Commenta


      • #4
        Lezioni con le armi ad asta

        Caspita, devo aver bevuto troppo! Ho un vuoto di memoria eccezionale, comunque...

        Mi ricordo che eravamo vicino al ponte che conduce ai cancelli cittadini, Melisanda (una conoscenza di Jalynfein, quello scuro sembra più popolare di altri tra le giovani donne del villaggio... incredibile!) si è incuriosita sul mio stile di combattimento e voleva delucidazioni a riguardo, non ha tutti i torti, combattere con armi ad asta non è come combattere con una spada... Son due cose completamente diverse (anche se francamente io mi ricordo le basi, farebbe prima a chiederlo ad una guardia essendo parte del loro addestramento, dato che quello che so, lo so per mezzo di mio padre per l'appunto!).
        Comunque gli spiegai semplicemente che una cosa fondamentale per combattere con una lancia o qualsiasi arma monti una punta o lama su di un bastone solitamente alto qualche centimetro in più di chi la usa (ebbene sì bisogna farsele su misura se si vuole veramente maneggiarla con maestria!), sta nella postura e nel bilanciamento, le braccia e la forza muscolare di esse serve solo a imprimere penetrazione ed a tenere l'arma tra le mani, ma senza una buona postura non vi è nemmeno il bilanciamento e viceversa; in tal caso si fa prima a staccare un ramo ed usarlo come randello!

        Tornando al discorso, ho lasciato Melisanda dilettarsi con il bastone rinforzato (comune ad ogni arcanista) di Jalynfein, la quale e un'ottima arma per iniziare i rudimenti, ricordo che pure mio padre mi fece iniziare con un semplice bastone... Anche se, mentre Melisanda provava, io ero più impegnata ad esplicare a Jaly i molteplici usi di queste armi; effettivamente mi ero un po immedesimata nel discorso da scordarmi cosa realmente ero li a fare... Alla fine (quando scesi dalle nuvole) dissi questo a Melisanda: "Comunque fai prima a chiedere in caserma, li ne sanno più di me!"

        Con questo liquidai il discorso, dato che per me è più facile farlo che spiegarlo...
        In Game: Alykas N'myst "Il petto più procace di Ondachiara!"

        Commenta


        • #5
          Appunti personali

          Anche se non scrivo da molto, non ho molto da scrivere, tutti avvenimenti di poco rilievo...

          Vediamo, come la ricerca di non morti nelle miniere ad ondachiara, con esito negativo, ma che ha portato alla luce un'infestazione di simpatici insetti, oltre che ai soliti topi troppo cresciuti.

          La giostra che è stata indetta per distrarre i concittadini dai recenti eventi... Non sono ancora sicura che parteciperò, odio mettermi in mostra, ma il premio mi farebbe comodo.

          E un'escursione di massa alla ricerca di un covo di bugbear, non so nemmeno perché mi sono unita... a si, ero curiosa di vederne uno con la testa attacca al proprio corpo, non come me lo fece vedere Feanor, dentro una sacca e senza il corpo!

          Da questa spedizione che ritenevo un fallimento fin dai primi frangenti, sono emerse le personalità diverse dei miei concittadini...

          Kaleb si è dimostrato la solita testa calda, la prossima volta che osa rispondermi provvederò a sostituirgli la colonna vertebrale con una più solida lancia conficcata da dietro! Ma non mi dilungherò su codesta persona essendo tempo perso, finirei per descrivere il suo ego il quale finirebbe per occupandomi troppo spazio...
          Feanor, anche se lui dice di chiamarsi Fenar, ma io preferisco come lo chiamo, mi è più spontaneo! Non è malvagia come persona... anzi come nano, ma è molto impulsivo e poco accorto, ma è perfettamente utilizzabile!

          Gli altri non mostrano particolari difetti. tranne qualche sfumatura personale, quindi non necessitano di rientrare in questi appunti per il momento.

          Comunque tutto il racconto si è concluso con una fuga verso le mura dopo aver incontrato un bugbear, il quale ha cercato di dire qualcosa... o meglio, ha detto qualcosa mentre Feanor cercava di dirgli altro, poi la confusione ha preso il sopravvento e se non fosse stato per Ethan, ci saremmo facilmente ritrovati accerchiati dagli stessi bugbear.

          Conclusione, niente covo e solo una vaga informazione su questo LUI, che se lo sento ancora pronunciare me lo mangio, LUI e chi lo dice!
          Ah già... è stata un'ottima corsa per riabituarsi allo sforzo fisico se proprio devo dire qualcosa di positivo!
          Ultima modifica di TreiK; 11-04-2011, 01:49.
          In Game: Alykas N'myst "Il petto più procace di Ondachiara!"

          Commenta


          • #6
            Cena a base di orso

            Oggi mentre organizzavamo per la nostra battuta di caccia, non vedo mica un simpatico foglietto scritto da Amanda che svolazzava sulla bacheca?

            "Venite ad assaggiare lo stufato di orso". Così recitava il messaggio lasciato. In seguito, vengo a conoscenza che "qualcuno" si è ritrovato un'orso davanti ai cancelli e lo ha caricato a testa bassa riuscendo anche ad abbatterlo, poi giusto per completare l'opera ha deciso di portarlo da Amanda, la quale sa anche cucinarlo!!!

            Cavolo ma proprio ora che ho organizzato una battuta di caccia??? certo che la fortuna mi è avversa, comunque per mia fortuna, nonostante la stazza dell'animale e la generosa quantità di carne che dispone, non si tratta di un più comune maiale, quindi una gran parte va scartata, senza contare le ossa, di certo non piccole! Quindi tra un paio di giorni dovrebbe essere già ben che finito.
            Senza contare che mettendo piede dentro la locanda, questa era gremita di persone, direi anche meno di un paio di dì, se lo serve con questo ritmo!

            Tornando a noi, finito di degustare questo stufato d'orso, il quale era si buono, ma non superlativo (la carne era comunque dura, si notava che era un'animale muscoloso, il sapore selvatico era pungente e sopratutto non andava a nozze con l'idromele!), Amanda si avvicina al tavolo per sparecchiare, poi non so, probabilmente ero distratta, ma salta fuori il nome di un cacciatore il quale e stato ferito mentre era a caccia di cinghiali. Belgor il suo nome (se memoria non mi tradisce).

            Quindi avendo già finito di cenare, io Jaly, Melisanda, Feanor e Galador ci siamo diretti verso il tempio per portargli visita e sentire il suo racconto, come Amanda ci aveva suggerito.

            Entrati la prima cosa che ho notato è stato l'imbarazzo dei presenti, per questa volta diciamo che ciò pensato io, ma speriamo non me lo facciano fare spesso, preferisco stare ad ascoltare che trascinare il discorso!

            Comunque abbiamo avuto il tempo di sentire solo il racconto del cacciatore, ma non di fare domande... poi Lema ci ha letteralmente pregato di uscire con il suo modo di fare, l'unica cosa aggiuntiva che sono riuscita a dire è stata "Vi porterò una porzione di stufato d'orso",
            Anche se sentendo Lema dirmi "premurosa" non sono riuscita a tenermi dal rispondergli "premurosa un corno". Di certo non regalo pietanze perché sei ferito o per compassione.

            Tornando al cacciatore ed al suo racconto, la parte che non convince nessuno ovviamente e che sia ancora vivo, dopo un simile incontro, ancora più strano e che prima il bugbear gli abbia detto qualcosa (come a noi durante l'escursione), poi sia stato colpito perdendo i sensi (svenuto da quanto lui dice) ed al suo risveglio si sia ritrovato ferito.
            Se è ancora vivo di certo non è per caso... Ma lo è per un buon proposito, non credo proprio che la fortuna avrebbe potuto aiutarlo in questo caso.
            Per questo lo stufato potrebbe tornare utile... rimane pur sempre una scusante per riavvicinarlo, inoltre Jaly potrebbe usarlo a suo vantaggio nel caso abbia bisogno, nei peggiore dei casi me lo mangio io!

            Cosa più importante di tutte e che la mia battuta di caccia non subisca intoppi, almeno per una volta vorrei guadagnare più della semplice monetina!
            In Game: Alykas N'myst "Il petto più procace di Ondachiara!"

            Commenta


            • #7
              Ordinando le Idee

              *la scrittura non pare uniforme, si possono notare delle ampie pause tra una frase e l'altra*

              Bene, mi scrivo questo breve riassunto per capire con calma in quante cose sono coinvolta, magari potrei scartarne qualcuna di obsoleta... Anche se dubito, dato che le scarto sul nascere prima di infilarmici dentro.

              Allora, i bugbear direi che posso attendere, inoltre ci pensa Jaly e Melisanda a controllare il Belgor... Sentirò da loro come si evolve, inoltre la battuta di caccia non è imminente e nemmeno una priorità, senza contare che prima dobbiamo organizzarci al meglio, più che per i cinghiali direi per quello che c'è intorno.
              Poi c'è la giostra... Ormai imminente... A furia di pensarci ormai mi son convinta a prendervi parte, ma purtroppo non eccello in nulla, so fare molte cose, ma non credo questo basterebbe a vincere una singola categoria.

              L'unica dove potrei dire la mia, potrebbe essere il combattimento, d'altronde è una cosa che ho appreso da piccola, ma allo stato attuale delle cose non credo di poter battere Hiraak o chissà chi!
              Ameno che, non mi faccio dare dei piccoli consigli da mio padre... Si direi che è l'unica soluzione decente al momento... Bene è deciso! Questa sera passo in caserma e faccio la brava bimba come piace a lui, magari qualche oretta gli'e la rubo... Speriamo bene!

              Poi direi che viene la battuta di caccia o i bugbear... Dipende dalla gravità della situazione... Quindi, tutto sommato un piccolo allenamento non può che giovarmi! inoltre devo vedere di cambiare questi stracci! ormai la pelle è consumata e tagliata in più parti, non voglio mica passare per una stracciona!!!

              Ah già... Direi che i bugbear sono un'incognita... Meglio se non ne tengo da conto... Diciamo più una sorpresa!
              Ultima modifica di TreiK; 11-04-2011, 20:52.
              In Game: Alykas N'myst "Il petto più procace di Ondachiara!"

              Commenta


              • #8
                La Brilla-Pasta!

                Caspita... non posso scrivere due righe personali su di un pezzo di carta, andare a trovare i miei parenti con la faccia di latta ed una richiesta pronta... che Jaly me la combina, anche se inizialmente mi sembrava il solito, appena mi si è seduto da parte, con disinvoltura ed il tono di una persona alla quale gli è morto il gatto, mi dice di volersi ubriacare!... Ringrazio il sesto senso femminile che mi ha fatto intuire, diciamo, in meno di un secondo, la causa!

                ME - LI - SA - N - DA! mi è bastato sillabare questo nome nelle sue orecchie per innescare una reazione demoralizzante nei suoi confronti... lo trovato buffo!

                Comunque ho lasciato da parte per un attimo il divertimento per sentire la sua storia... non che mi abbia narrato molto, inoltre mi sembrava di saperlo gia, ma il dubbio non è certezza! dopodiche ho tirato un po la cordicina, facendomi dare una buona dose di titoli onorifici da parte sua. Per lo meno deve ringraziarmi di non avergli riso in faccia alla fine!

                In cambio, per finire, mi son avvicinato ad un gruppetto di persone fuori dal municipio, mentre Jaly lo lasciato proseguire da solo. Comunque in questo gruppetto vi era anche il "simpaticissimo" (una vera e propria mazza con spuntoni sui gioielli) gnomo zol.. qualcosa (nome stupido!) che come l'ultima ed unica volta, saltava, parlava, correva cercando di vendere le sue diavolerie alla gente ormai arrivata al limite. Dopo aver fatto scappare quasi tutti i presenti, presenta una crema luminescente (sue parole, ma non ce tanto da fidarsi) e la cosa bella e che lo pure comprata, sicuramente in un futuro remoto potrebbe tornarmi utile, a patto che funzioni, ovviamente; anche se il massimo che mi aspetto da questo intruglio che chiama "brillapasta" sia solo la capacità di emanare un piccolo bagliore, la parte dove dice che ingerendola ci si illumina a seconda della quantità la trovo semplicemente "impossibile"
                Ultima modifica di TreiK; 31-05-2011, 19:49.
                In Game: Alykas N'myst "Il petto più procace di Ondachiara!"

                Commenta


                • #9
                  Pensieri per la testa

                  *Alykas rispolvera le pagine già scritte rileggendole interessata, sotto a fondo pagina vi è una nota*

                  "Non è poi così male rileggersi dopo tanto tempo!"

                  *volta pagina e vede un'altro foglio pulito davanti a se*

                  Sono passati giorni dall'ultima mia annotazione ed ho imparato solo una cosa... di ciò che ti aspetti dal futuro, nulla andrà mai secondo i tuoi piani!

                  Anche se sono riuscita a convincere mio padre a darmi un "piccolo aiuto", alla fine non ho preso parte alla prova di combattimento, ero troppo stanca per poter battermi... sarebbe stato più saggio allenarsi qualche giorno prima come preparazione... ma ormai è capitato.
                  In compenso, mi son ritrovata in una delle competizioni più stupide che io abbia mai visto, una specie di gara di insulti, le quali regole mi sono ancora oscure... ed io che non volevo apparire!
                  Comunque alla fine, non so con che giudizio, qualcosa l'ho ottenuto, qualche moneta son riuscita a vincerla.

                  La caccia al cinghiale, la quale discussione lo rimembrata poco fa a Jalynfein, credo subirà ulteriori ritardi, nessuno dei partecipanti credo si ricordi ancora di questa piccola iniziativa, poco male, tanto Amanda accetta sempre carne, considerando che non cresce sugli alberi;
                  quindi un giorno vale un altro... Nel frattempo potrei fare altro di più remunerativo!

                  Per esempio? Mio padre mi ha stressato molto per far parte della guardia cittadina, la cosa non mi eccita particolarmente, in primis, avrei tra i piedi i miei genitori sicuramente! Daccordo, capisco avere premura, ma cavoli! lasciare respirare le persone mai? inoltre non ho più sedici anni... Poi, avrei meno tempo per sorseggiare idromele alla locanda di Amanda.
                  Di positivo ce da dire che avrei una paga fissa, senza contare il fatto che ogni avvenimento "particolare" mi verrebbe comunicato senza dover inseguire le voci di corridoio o fantasmi.
                  La cosa mi intriga, ci penserò sopra, al momento non vi sono molte cose da fare, quindi potrei entrare momentaneamente nella guardia per agevolare i miei interessi.
                  Ultima modifica di TreiK; 31-05-2011, 19:51.
                  In Game: Alykas N'myst "Il petto più procace di Ondachiara!"

                  Commenta


                  • #10
                    Scherzo a Bartus

                    Oggi mi son risollevata l'umore lasciandomi alle spalle il buon senso per un momento, ma ne è valsa veramente la pena!
                    Standomene seduta al solito tavolo esterno, aleggiava un'aria di pacchia tremenda, questa volta vi era seduto anche Bartus, si proprio quel Bartus.
                    Comunque, non so cosa mi sia preso, ma dopo la buffata di fumo in faccia (che odio tra l'altro) ho atteso l'occasione giusta per dirgli quello che attendeva da... una vita? Ovvero! Gli ho chiesto se mi voleva accompagnare in una stanza della locanda.
                    Si una cosi banale scusa e mi stupisce che ci abbia anche creduto! Quindi appena ci siamo alzati, con indifferenza ho preso la mia lancia, ho atteso che mi fosse da parte e dopo qualche passo lo fatto rovinosamente cadere a terra mettendogli, come si usa dire, "il bastone tra le ruote".

                    Peccato vi fosse poca gente al tavolo, ma comunque la scena era abbastanza imbarazzante per lui. Speriamo non se la sia presa troppo sul personale, infondo è stato divertente anche per i presenti.
                    In Game: Alykas N'myst "Il petto più procace di Ondachiara!"

                    Commenta


                    • #11
                      Preludio

                      Dopo esserci trovati solo io e Jaly seduti al tavolo, vediamo delle guardie che si dirigono in direzione dei cancelli, non avendo di meglio da fare e complice la curiosità, ci siamo incamminati pure noi.

                      Arrivati presso i cancelli che danno sulla foresta, troviamo un cordone di guardie e poco più in là dei feriti. Un bel casino insomma! Sembra che un gruppo, o meglio "i soliti ignoti", si siano avventurati nella foresta vicino al territorio dei bugbear, ma questa volta li aspettavano. Li hanno superati numericamente e son riusciti a dividere il gruppo.
                      Il tutto finisce con il ritorno delle tre persone mancanti all'appello, anche se un Kaleb di meno non mi sarebbe dispiaciuto.

                      Alla fine non ho trovato la cosa poi così tanto interessante a tal punto da ritornare seduta al tavolone, anche se purtroppo, l'ignoranza della gente di questo villaggio a volte non ha limiti. Mi son ritrovata ad insultare uno di quei cacciatori, il quale si è intromesso in un mio discorso! Solo perché volevo sentire il parere di Jaly riguardo l'entrare nella guardia cittadina. Purtroppo non ho resistito a ricoprirlo di ridicolo rivoltando le sue accuse compatte come la cenere verso l'operato delle guardie.

                      Da qui ho iniziato a pensare con la testa di uno di questi zoticoni e tutte le possibili strategie per allontanare la minaccia dei bugbear; alla fine mi son stupita da sola!

                      Semplicemente io e Jaly abbiamo realizzato che, il villaggio è comunque un luogo sicuro, la gente si dimentica che vi è pure Malon oltre questa barricata e non credo abbia scrupoli a spazzare via qualche gruppo di bugbear con qualcuno dei suoi incanti se la situazione lo richiede.
                      Le guardie non possono attaccare, si troverebbero in svantaggio territoriale, ma nessuno ci pensa a dove le fai passare un centinaio di persone dentro una foresta???
                      Senza contare i ranger, quindi, l'unica soluzione sono attacchi mirati ai loro punti critici.
                      Il tutto riassunto si limita ad un, raccogli le informazioni e colpiscili dove fa più male.

                      Subito dopo, senza pensarci troppo sopra ci siamo diretti nella foresta per raccogliere le prime informazioni. Il cordone non è stato un problema una volta che mi hanno riconosciuta ci han fatto passare con relativa facilità.
                      Trovato Melisanda in compagnia di.... diamine non mi viene il nome, ci siamo "intromessi" per sentire se avevano qualcosa da dirci, ma invece di ulteriori informazioni , abbiamo solo appurato che il gruppo di cacciatori se l'è cercata, credo che i bugbear vogliano dare un bel taglio alle escursioni da parte dei nostri cacciatori, non hanno tutti i torti, mi basti pensare a quel nano che strappa i denti dai corpi di questi esseri... e non solo.

                      *vi è uno spazio lievemente più ampio ed un macchia di una bevanda ad inizio testo, il quale lo rende lievemente sfocato*

                      Nel mentre eravamo nella foresta pensai ad una soluzione "differente", senza dilungarmi troppo, pensavo di lasciare un messaggio nel loro territorio in modo da entrare in contatto con chi li comanda indirettamente, ma non starò qui a scriverne i dettagli.
                      Comunque l'idea, lo scartata qualche minuto dopo vedendomi passare un altro gruppo di "soliti ignoti" campeggiato da Hiraak, qualche nano, Kaleb onnipresente e poi non so... Con persone di questo calibro, una tregua non durerebbe nemmeno il tempo di leggere il messaggio.

                      Ma poi perché penso a tutto ciò? non farei prima a fregarmene? Ah già non sopporto l'idiozia che aleggia tra gli abitanti e non vorrei ritrovarmi qualche esaltato a dirigere la gente ad istigare ancor di più i bugbear, d'altronde sono una razza che conosce bene la violenza, in questo caso direi che le azioni altrui danneggiano la mia tranquillità!
                      Ultima modifica di TreiK; 23-05-2011, 01:22.
                      In Game: Alykas N'myst "Il petto più procace di Ondachiara!"

                      Commenta


                      • #12
                        Una decisione ponderata

                        *la scrittura e più leggibile del solito, deve essere stato scritto con mente riposata in un luogo confortevole*

                        Tutte queste vicende mi hanno fatto fumare il cervello per nulla, quindi, credo che per i giorni avvenire, fino a quando non trovo un modo di andarmene da questa palude, vedrò di adattarmi come guardia cittadina. Gli appoggi interni c'è li ho, mi basta solo andare da mio padre e giocarmelo un pò. Ma non credo che sia un'impresa ardua, neanche settimana scorsa voleva chiederlo ad Amedeo fin da subito.

                        Ovviamente spero di non finire mai di turno con mio padre, non sopporterei il suo modo di fare da fanatico di Odma, ma neanche il suo lato iperprotettivo, invece nel caso finisco con mia madre, la cosa e lievemente più accettabile, anche se detesta il mio modo di fare o parlare.

                        Ora, prego in anticipo una decina di dei indifferentemente da cosa rappresentino e spero che un non nulla, arrivi, solo per stravolgere i miei piani come accade quasi sempre.

                        Comunque data la situazione sarei entrata comunque, il miraggio di una paga e la possibilità di potersi difendere da soli, senza dipendere da altri come un comune contadino e di certo un enorme vantaggio, inoltre, non essendo a conoscenza delle azioni altrui ed avendo un piano per non ritrovarsi con i bugbear alle porte; il che non mi preoccupa molto, ma evitiamo in anticipo finché si può. Come guardia potrei giocarmela incuneando la mia strategia a chi conta. Nel peggiore dei casi mi ritroverei nel bosco a raccogliere queste informazioni, ma dubito che una novizia venga mandata poi a svolgere il lavoro sporco.

                        Cosi facendo potrei rimanere tranquilla per un bel pò... spero... sempre che qualcuno non abbia già un'idea migliore, o ancora peggio, che non la abbia ma che si stia per attuare...

                        *l'ultima parola sembra scritta con una punta di incertezza*
                        In Game: Alykas N'myst "Il petto più procace di Ondachiara!"

                        Commenta


                        • #13
                          Scherzo a Bartus II

                          La sera scorsa mi trovavo al tavolo esterno della locanda come mio solito, anche se inizialmente ero sola, di li a poco sono giunte delle persone, tra le quali vi era Bartus che dopo la visita al prato della locanda ha deciso di cambiare approccio nei miei confronti, a quanto pare; non che la cosa mi sia rilevante, anzi direi che mi offre nuovi spunti su come riempire il mio tempo libero.
                          Indi, dato che continuava ad ignorarmi ho deciso di testare la sua determinazione, anche se ho solo seguito l'istinto, gli son balzata in braccio facendo un pò di faccine dolci, ma ha continuato nella sua sceneggiata.

                          Vedendo il risultato della mia prima prova e ricordandomi di avere con me la brillapasta, ho preparato un altro attacco; sfruttando il suo comportamento, volevo applicargli della brillapasta sul corpo, purtroppo oltre che ad ignorarmi sembra effettivamente che se le sia presa sul serio, cercando fin da subito di divincolarsi, cosa che gli è riuscita appena ho abbassato la guardia.

                          Non importa, mi rifarò alla prima occasione, voglio troppo vedere Bartus che si aggira luminoso per Ondachiara...
                          Ultima modifica di TreiK; 21-04-2011, 22:08.
                          In Game: Alykas N'myst "Il petto più procace di Ondachiara!"

                          Commenta


                          • #14
                            Ritorno da una pausa

                            *vi è riportata una data con una differenza di una settimana da quella precedente*

                            Passare qualche giorno a casa dei miei fingendo di star male non è stata una cattiva idea, vitto e alloggio garantito appena il vecchio se le bevuta, inoltre la loro presenza è rara all'interno di queste mura.

                            Comunque mi son ben riposata ed ho mangiato qualcosa di normale risparmiando qualche soldo, lo stufato di orso sarà meglio di un piatto di orzo e verdure, ma e dannatamente anche caro!

                            *poco sotto vi è la data del giorno seguente*

                            Girando per il paese ho notato che non si vedono più un pò di persone, devo informarmi appena trovo qualcuno su cosa è accaduto negli ultimi giorni, però non riesco neanche a trovare Melisanda o Jaly, non vedo neanche Bartus vagare tra il municipio e la locanda... sarà... ma io lo trovo strano.

                            Uscendo dal villaggio invece, ho incontrato Verdevento, anche se l'incontro e stato fortuito mi ha rivelato che l'acqua vicino al capanno dei boscaioli e avvelenata, niente male, mi son presa una boccetta appena se ne andato. Poi ho ripreso ciò che mi ero prefissata di fare, comprare un piccolo arco.

                            Lo comprato per comodità, molto piccolo, non so quanto possa essere efficace, ma almeno è leggero e non mi da fastidio quando lo indosso a tracolla.
                            In Game: Alykas N'myst "Il petto più procace di Ondachiara!"

                            Commenta


                            • #15
                              Al contadino non far sapere, quanto e buono il Myrwol con le pere!

                              Non mi sarei mai aspettata che da una normale serata, seduta in locanda, di vedermi delle persone avvelenate davanti ai miei occhi, ora posso dire di aver visto pur questo!

                              Ma prima di rifilare l'evento al dimenticatoio, devo studiarmi bene la situazione... Una sostanza, presumibilmente all'interno dei calici sembra aver avuto effetti straordinari su Midnortel, Khyber e Onesto, quanto a me, non bevendo vino mi son salvata da momenti non molto piacevoli.
                              I tre sono svenuti dopo poco tempo dal primo sorso, tranne Midnortel, gli altri due sembravano morti per un momento. Altri effetti evidenti sono una bava bianca, seguiti da una ripresa dei sensi da parte della vittima ma con un evidente stato di debolezza fisica.

                              Andando avanti e tralasciando il *****to che ho dato ad Onesto e varie peripezie con le vittime, sembra che questo fatto abbia qualcosa a che fare con i maghi, l'apprendista una volta esaminato il calice sembrava esser passato fuori di cotenna, poi controllandosi intorno, come per cercare qualcosa, si è magicamente demoralizzato non trovando nulla; in compenso é tornato col suo tono da spaccone poco dopo aver realizzato l'attimo di follia.
                              Putroppo non sono riuscita a sapere nulla di utile, sopratutto a causa di Midnortel e Khyber che sono entrati mentre mi stavo ammorbidendo l'apprendista, inoltre non mi hanno voluto rilevare cosa avessero ottenuto dopo la mia uscita di scena... non importa, per vie traverse verrò a saperlo.

                              Morale? Voglio dannatamente sapere cosa vi era in quei calici... Comunque proverò a mettere una pulce nell'orecchio a Bartus.
                              In Game: Alykas N'myst "Il petto più procace di Ondachiara!"

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X