Page 1 of 2 12 LastLast
Results 1 to 15 of 22
  1. #1
    Cool Member

    worghenzhi's Avatar
    Join Date
    Mar 2010
    Posts
    742

    Default [Quest] La canzone di Alkemjon

    In una taverna del Nord ho udito una strana canzone, narra di tempi antichi, e di un grande mago.
    Ma così grande che riuscì a trovare la porta degli inferi, e ad imboccare la strada che lo portò nel Sottomondo, dove vide mostruosità aberranti, e poteri mai conosciuti prima.
    Quel mago si chiamava Alkemjon, ed il suo potere fu immenso.
    Purtroppo la strada che porta al Sottomondo non è mai a senso unico: Alkemjon si accorse che da quella Porta molti dei Dèmoni Infernali avrebbero potuto uscire, e quindi, per porre rimedio sigillò l'imboccatura: quel portale si apriva pronunciando una formula segreta di fronte all'Altare di Sangue che aveva costruito con le sue stesse mani.

    Sigillata che fu l'imboccatura, l'altare fu smantellato, e da lui nascosto in molteplici luoghi, negli angoli più remoti di Sosaria.
    Per evitare che si potesse riaprire quel portale, semplicemente ricomponendo i pezzi dell'Altare di Sangue, mise a guardia di ciascuno di essi una schiera di quelle creature che dal Sottomondo l'avevano seguito ubbidienti.
    Questa sera Tornerò alla taverna, e trascriverò la canzone di Alkemjon per intero... è una leggenda affascinante, chissà mai che dietro non si celi un fondo di verità?
    Quote Originally Posted by ShineMiner View Post
    Mini Seer Worghen credo sia stato come dire..guardizzato

  2. #2
    Cool Member

    worghenzhi's Avatar
    Join Date
    Mar 2010
    Posts
    742

    Default [Prima Strofa]

    Fu di notte scura che camminando scorse
    Pietra che mano pose, perchè il suo nome fosse
    alle future Genti portato come in dono.
    Lady Kamy quivi riposa, per fedeltà ed onore: questa lapide pose
    Austero genitore.

    Dorate torri, mettendo alle sue spalle, e da li a ponente
    rivolse il suo viaggio.
    Ove il torrente sposa la fredda pietra grigia
    li ritrovò la via per una stretta gola.
    Celò il primo frammento, al riparo dagli occhi
    e da ogni vento,
    Quote Originally Posted by ShineMiner View Post
    Mini Seer Worghen credo sia stato come dire..guardizzato

  3. #3
    Cool Member

    worghenzhi's Avatar
    Join Date
    Mar 2010
    Posts
    742

    Default [Seconda strofa]

    Del fiume gentile poi, partendo alla sorgente
    guadando, e percorrendo rive del quarto ponte.
    Fermandosi un momento rivolse gli occhi al cielo, e ringraziò il destino
    Che di Amberyl li fosse il ministero.
    Poi li celò, con calma e con prudenza
    Il secondo frammento di quell'immane potenza.
    Quote Originally Posted by ShineMiner View Post
    Mini Seer Worghen credo sia stato come dire..guardizzato

  4. #4
    Senior Member

    Immenso's Avatar
    Join Date
    Aug 2009
    Location
    Arezzo
    Age
    35
    Posts
    490

    Default

    La notte allungava le sue placide ombre sulle terre di Sosaria, quando all'orecchio dell'Akrites Shundar giunsero portate dal vento le rime della prima strofa della Canzone, il ragazzo dubitava di riuscire a scovare tali segreti luoghi essendo troppo giovane per conoscere ogni angolo di quelle terre.
    Casualmente il Fato volle che il suo nuovo cavallo fosse ghiotto dell'erbetta che nasceva vicino Trinsic e non vi fosse posto migliore per pascolare di quello vicino al fiume; appena arrivati sul posto un demone guardiano si avventò famelico sull'Akrites, ignaro della sua abilità con le lame, un paio di colpi e la creatura giaceva a tera, subito un altro si fece avanti, seguendo il destino del suo compagno.
    Incuriosito il ragazzo rimontò sul fido destriero perlustrando la zona, trovando un passaggio segreto nella montagna; gli abomini abbondavano dentro e Shundar faticava a contenerli tutti; nel mentre combatteva richiamava, tramite il richiamo dell'Ordine, i suoi compagni alla ventura affinchè lo coadiuvassero nell'impresa.
    La sfida si stava rivelando troppo impegnativa e l'Akrites stava per perire sotto i colpi dei demoni, improvvisamente un'ombra si staglio sulla luce dell'ingresso e il Legio Grimmjow arrivo in soccorso stordendo la creatura giusto in tempo per far bendare l'avventuriero, dietro di lui c'era il vicino di casa di Shundar, Duken Reyzen, e dopo pchi secondi anche gli Akritoi Conan e Kradal si univano alla crociata... in pochi minuti ripulirono la caverna ritrovandosi davanti l'arcidemone, la battaglia fu tremenda e molte volte fu invocata la pietà di Zoe e Xutho per riportare in vita i caduti, ma, alla fine, i 5 trionfarono sul male e conquistando un pezzo dell'altare.
    Si divisero di nuovo alla ricerca del secondo tempio, con la promessa di tenersi in contatto...
    Non cadremo di fronte al male, lo fronteggeremo a testa alta impugnando le armi uno accanto all'altro

    Shundar [OAX] Sword
    Suonatrice [OAX] Bardo
    Crafto [OAX] Crafter
    Samolin [OAX] PP

  5. #5
    Senior Member

    Immenso's Avatar
    Join Date
    Aug 2009
    Location
    Arezzo
    Age
    35
    Posts
    490

    Default

    Passò un'ora, il Diarca Lu max vestì la sua armatura, impugnò le sue armi e prese le insegne che il nostro Maestro Xutho ci aveva lasciato; all'urlo di guerra del Diarca tutti gli Akritoi risposero fieri, la missione era scovare il secondo guardiano e liberare la terra di Sosaria dalla sua immonda presenza.
    La seconda strofa della canzone era criptica e di non facile soluzione, gli Akritoi perlustrarono le terre di Camelot, Vesper e Magincia senza venire a capo di nulla; i briganti Zulu si infrangevano sulle corazze dell'Ordine come onde sulla costa, lasciando solo tracce del loro sangue come prova del loro passaggio.
    La speranza vacillava e le forze venivano meno, ma il cuore e la testardaggine del Diarca erano forti, ed egli non si sarebbe mai arreso finchè gli abomini non fossero tornati negli inferi da cui provenivano; finalmente dopo l'ennesima ansa del fiume un golem di sangue ci si parò innanzi rivelando così l'ubicazione del malevolo Guardiano.
    Gli amici Duken e Grimmjow si unirono alla lotta portandosi dietro molti delle loro fila.
    La battaglia fu durissima, i guerrieri cadevano come mosche, mentre il Demone spargeva morte e distruzione: il Diarca Lu Max dava direttive agli Akritoi, con sprezzo del pericolo lui e Shundar tenevano impegnato il mostro, mentre il prode Kradal scatenava furiose tempeste druidiche su di lui, il sangue della creatura bagnava il terreno e le armature degli Akritoi, mentre gli altri coadiuvavano l'incantatore dell'Ordine di Xutho.
    Dopo l'ennesimo incantesimo andato a segno la creatura si stava piegando sulle ginocchia, sconfitta dalla magia, quando un membro dei Ck con un colpo non più necessario infierì sul demone sfondandogli il cranio.
    L'Ordine aveva scovato il male e lo aveva sconfitto, non servivano altre parole, Nujelm aspettava il loro ritorno in attesa della terza strofa.
    Non cadremo di fronte al male, lo fronteggeremo a testa alta impugnando le armi uno accanto all'altro

    Shundar [OAX] Sword
    Suonatrice [OAX] Bardo
    Crafto [OAX] Crafter
    Samolin [OAX] PP

  6. #6
    Cool Member

    worghenzhi's Avatar
    Join Date
    Mar 2010
    Posts
    742

    Default Terza Strofa

    Dalla porta di Luna (dovendo risparmiare) di quarta ora infine decise di passare
    E poi di quattro e mezzo duecento passi fare.
    Oltre quell'inferriata l'anima morta aspetta
    Ma non te ne curare, procedi meglio, e in fretta
    Scesa la scala buia e passi molto attenti
    Scegli parole e gesti, che portino ai potenti
    Tacitamente aspettano ma non aver paura
    Di molte morti ancora avrete un'avventura.
    Quote Originally Posted by ShineMiner View Post
    Mini Seer Worghen credo sia stato come dire..guardizzato

  7. #7
    Cool Member

    worghenzhi's Avatar
    Join Date
    Mar 2010
    Posts
    742

    Default

    ..ad ogni strofa il bardo versa un'abbondante dose di liquore, in una tazza sbrecciata.
    Ad ogni sorso capisco sempre meno le sue parole... ma si sa, ogni bardo reca in se il dono della Musica, e spesso nemmeno si rende conto di ciò che suona o canta: potrebbero soltanto essere un mucchio di frottole scaturite dai fumi del alcool....
    Quote Originally Posted by ShineMiner View Post
    Mini Seer Worghen credo sia stato come dire..guardizzato

  8. #8
    Cool Member

    worghenzhi's Avatar
    Join Date
    Mar 2010
    Posts
    742

    Default

    ..si sta facendo tardi... guardo l'orologio alla parete, ma non vedo chiaramente le lancette: questo grog ha il potere di annebbiare la vista 0_ò....
    Quote Originally Posted by ShineMiner View Post
    Mini Seer Worghen credo sia stato come dire..guardizzato

  9. #9
    Senior Member

    Immenso's Avatar
    Join Date
    Aug 2009
    Location
    Arezzo
    Age
    35
    Posts
    490

    Default

    Ancora una volta una strofa venne rivelata, ancora una volta un corno suonò, ancora una volta gli Akritoi risposero.
    L'indizio celato nella canzone era stavolta difficilissimo: i prodi Conan, Kradal e Shundar guidati dall'istancabile Diarca Lu Max si scervellarono per ore, penetrando in tutti gli anfratti oscuri vicino ai moongate di Yew; le creature che vi abitavano all'interno vennero falciate senza pietà, estirpando anche i loro generali, orribili creature sorte da ogni incubo. La ricerca fu però infruttuosa, mentre le ore passavano...
    Un giovane Legio di nome Geriko si unì alla cerca, coadiuvando gli sforzi dell'Ordine, per poi allontanarsi per la cena.
    Improvvisamente il saggio Kradal, maestro della magia e della natura, ebbe un'intuizione geniale sul modo di attraversare il moongate, aiutato anche dalla guida di Xutho; arrivarono a Minoc e trovarono un cimitero le cui fondamenta erano cosparse di trappole letali oltre che di non morti, ma questo non fermò gli Akritoi.
    Un indovinello di natura volgare impediva il passaggio degli eroi, decine di minuti furono spese inutilmente cercando una soluzione, l'amico Geriko trasportato magicamente dall'infinita bontà di Zoe si riunì al gruppo; infine il saggio Kradal, maestro della magia e della natura, conoscitore di dialetti ormai dimenticati, ebbe un'intuizione geniale e la strada si aprì davanti a loro.
    Orde di demoni del sangue si riversarono sugli eroi, che li mietevano come spighe di grano, Conan in testa, Shundar fiancheggiandoli e Kradal distruggendoli con batide de foco; lo scontro si protaeva e gli Akritoi dominavano il campo.
    Scese quindi nlla mischia della battaglia il condottiero delle file demoniache, rimasto fino a quel momento indietro per studiare una tattica, lo scontro pendette immediatamente a favore dei demoni, con l'abominio che riversava dalle sue fauci e dalla sua spada icore mortale dilaniando i 4 a più riprese.
    4 volte furono aperti gate per permettere ai 4 di armarsi meglio, con Kradal e Shundar che a turmno tenevano impegnati il mostro, i cavalli cadevano di continuo venendo divorati dall'essere, ma Xutho nella sua infinita potenza piegava le volontà degli animali li presenti per asservirli all'Ordine, permettendo di caricare senza paura il demone.
    Ancora non bastava... la potenza del nemico era soverchiante, Xutho unito a Zoe fece si che portali si aprisserto per Sosaria, facendo arrivare i prodi Templari fedeli alla divina Zoe. Il demone cadde vlocemente a quel punto, con i guerrieri più devoti a combatterlo. Shundar prese un altro pezzo per l'altare...presto si sarebbe conclusa quella storia...
    Non cadremo di fronte al male, lo fronteggeremo a testa alta impugnando le armi uno accanto all'altro

    Shundar [OAX] Sword
    Suonatrice [OAX] Bardo
    Crafto [OAX] Crafter
    Samolin [OAX] PP

  10. #10
    Cool Member

    worghenzhi's Avatar
    Join Date
    Mar 2010
    Posts
    742

    Default [Quarta strofa]

    Di Planeto mirando, l'ingegno e la bravura
    da allegra fontana, e osservando la natura
    trovò tre torri, ed una celava l'apertura.....
    Quote Originally Posted by ShineMiner View Post
    Mini Seer Worghen credo sia stato come dire..guardizzato

  11. #11
    Cool Member

    Tibino_5's Avatar
    Join Date
    Jan 2007
    Location
    Triestin DOC
    Age
    31
    Posts
    708

    Default

    La strofa giunse come un coro Idilliaco anche alle porte di Britain, tre cavalieri la udirono: Helen, Frick e Geriko... I tre valorosi Cavalieri, con l'aiuto tardivo di Silv, si recarono nell'isola descritta e, aperto il portale segreto, si trovarono in una penisola segreta nei pressi del santuario Honor, davanti ai loro occhi videro l'esercito Demoniaco, un esercito di guardiani di sangue!



    I cavalieri prima arretrarono tentennando davanti alla maestosità e alla crudeltà dei succhiatori di sangue, poi riuscirono a sconfiggere, la paura in primis e conseguentemente il temibile esercito e recuperare il pezzo centrare dell'altare.

    Last edited by Tibino_5; 31-10-2010 at 00:40.

    Cavaliere Celeste
    -Sir Tibino of Britain (VK) Humility Virtue Guardian
    Lady tamer
    -Helen (VK)
    http://virtuekeepers.forumfree.it/

  12. #12
    Cool Member

    worghenzhi's Avatar
    Join Date
    Mar 2010
    Posts
    742

    Default Quinta strofa

    Fu nella Capitale che riposò i suoi passi, ma pria di ripartire
    un omaggio ai suoi defunti rese.
    Altro di lui non so, ne poi che via intraprese.....
    Quote Originally Posted by ShineMiner View Post
    Mini Seer Worghen credo sia stato come dire..guardizzato

  13. #13

    Default

    Fu nella Capitale che riposò i suoi passi, ma prima di ripartire un omaggio ai suoi defunti rese.
    Altro di lui non so, ne poi che via intraprese...

    Questa strofa suscitò al Cavaliere Silv Gorgantes diversi pensieri,
    intuì che recandosi al cimitero di Britain avrebbe trovato qualche indizio
    che lo avrebbe portato al Demone Infernale..

    Una volta arrivato al cimitero e dopo aver combattuto contro diversi mostri,
    all'interno di una cripta, il cavaliere trovò un libro che riportava testuali parole.



    Silv Gorgantes sapeva che l'impresa non sarebbe stata facile,
    quindi chiamò in suo aiuto il druido Syko, guardiano della Spiritualità, e il capitano dei guerrieri Lich Von Draken.
    Una volta riuniti nella sede Legio riferì il testo che aveva letto.

    Quando Silv Gorgantes pronunciò il nome Bayta, Syko rispose:"Bayta?!? Questo nome mi ricorda
    qualcosa.. Ah si! Stai parlando di colui che consegna il tomo per praticare l'arte della magia oscura!".
    A quel punto i tre cavalieri sapevano bene quale sarebbe stato la loro prossima tappa.. recarsi da Bayta!



    Una volta lì, trovarano la strada da dover seguire per arrivare al Demone..
    I tre cavalieri seguirono un sentiero molto lungo nelle Lost Land fino a quando il capitano dei guerrieri intravide un portale di colore rosso protetto da diversi briganti.
    Entrati nel gate i tre cavalieri si trovarono in una grotta piena di mostri, l'impresa non fù facile, quei mostri erano dannatamente forti.
    I cavalieri però non si persero d'animo, continuarono a combattere e avanzare all'interno della grotta.

    Dopo un lungo cammino i cavalieri videro uno spiraglio di luce,
    a quel punto Silv Gorgantes gridò:"Luce!! Usciamo via da questa grotta!!".
    Una volta usciti dalla grotta la luce del sole illumino i visi dei tre cavalieri ma la stessa luce porto ai loro occhi una visione orrenda..

    Syko:"ECCO IL DEMONEEE.. ALL'ATTACCOOOOO!"

    Il Demone Infernale era fortissimo e i cavalieri stanchi dal lungo viaggio e dalle diverse battaglie affrontate
    prima, capirono che da soli non avrebbero mai ucciso quel mostro. Decisero allora di chiedere aiuto a due Kaotici.

    La battaglia durò molto tempo, ma alla fine Syko riuscì con un incatesimo a dare il colpo di grazie al demone.

    Last edited by lilfo; 01-11-2010 at 13:28.
    Le Guerre Vanno E Vengono...
    ...Ma i Miei Soldati Vivono In Eterno!

  14. #14
    Cool Member

    worghenzhi's Avatar
    Join Date
    Mar 2010
    Posts
    742

    Default Sesta strofa

    Schiaritasi la voce, e terminato il canto, sedette il menestrello e bisbigliommi quanto
    mai mi sarei aspettato di udire da tal voce, e mi sembrò balzano l'udire tal memento
    Ricordati signore (con fare assai contento), che nonostante sembri in verità non è.
    Sebbene a prima vista non celino prodigi, non tutti i gatti invero, al buio sono grigi.
    Last edited by worghenzhi; 02-11-2010 at 17:32.
    Quote Originally Posted by ShineMiner View Post
    Mini Seer Worghen credo sia stato come dire..guardizzato

  15. #15
    Friend Member

    Gorboroth's Avatar
    Join Date
    Jun 2006
    Age
    30
    Posts
    2,737

    Default

    La sesta strofa era stata rivelata, così Grimmjow e Duken partirono subito alla ricerca. Dopo un estenuante ricerca, uccisero i gattini e trovarono le rune che, grazie alla magia, li portava al posto in cui si celavano i demoni. Così a loro si unirono Godrik di Radek, Kedeldan e il negromante Cortex per aiutare i due guerrieri a ritrovare il sesto pezzo dell' altare.

    Dopo una lunga battaglia, aiutati da un chaotico il cui nome era Sathor, uccisero il demone e i suoi servitori.
    Il sesto pezzo dell' altare era stato ritrovato, e tutti rimasero in attesa della nuova strofa.



    Quote Originally Posted by DukenReyzen View Post
    Io a volte, anche se sento fame, non mangio...sapete come mai? perchè scrivendo .hungry il pg dice absolutely stuffed...

Page 1 of 2 12 LastLast

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •