Results 1 to 2 of 2
  1. #1
    SPAM TOPIC VIEWERS
    lanterna87's Avatar
    Join Date
    Oct 2015
    Location
    Winde
    Age
    31
    Posts
    4,206

    Default [racconto] Scintille a Britain

    Erano già trascorse molte lune dalla missiva dei Revenants al popolo emergente nelle terre di Britannia,
    da quando Sir Xard Yamato si rifiutò di dare ricevimento a Darken De'Xyran.
    I drow erano in una posizione di potere da molto tempo in quelle lande, ed anche se non erano soliti campeggiare nella fiorente cittadina si trovavano spesso sulle linee di confine a controllare il transito delle merci e la caccia del bestiame.
    E' possibile che fossero preoccupati da questo nuovo manipolo di guerrieri non soltanto per futili motivi di ordine quotidiano, ma anche per le credenze che costoro esprimevano con fierezza.
    Non sappiamo cosa sarebbe potuto scaturire da un incontro tra lo schieramento di elfi oscuri e quello delle genti di Britannia, sta di fatto che ancora niente era accaduto.
    Ma un bel giorno...


    *Annuncio affisso sulle bacheche delle città di Britain, Moonglow, Northgard, Minoc, Delucia, Magincia, Nujel'm, Yew, Radek*

    In data 28/01/2019 avverrà l'insediamento ufficiale dei cavalieri fedeli alla corona portanti le insegne dell' Ordine dell'Alba, vi invitiamo ad assistere alla cerimonia per festeggiare e scambiare saluti e opinioni con i nuovi difensori della città di Britain!

    In fede

    Lord British


    I Revenants durante un saccheggio alle porte di Delucia, vennero a conoscenza di questo importante evento al quale non vollero certo mancare.
    Non erano stati invitati e sicuramente sarebbero stati degli ospiti scomodi, nonostante ciò quel giorno erano presenti tra la mischia degli invitati.
    Tra i molti si notava Lasco, un vecchio nano color terra, tutto impolverato e puzzolente che beveva birra in continuazione.. Darius delle terre di Delucia non proprio avvezzo a quegli ambienti così stucchevolmente puritani.. Black Sun con quella sua aria da filosofo sputasentenze..
    Tra la folla c'era anche Vengard un crudele assassino noto per la sua bellezza e poi addirittura Geminy del quale si erano perse le tracce da diversi lustri..
    Darken De'Xyran, Ilharn (patrono) di Wind accompagnato dai suoi Qu'el'saruk (maestri d’armi), Xenover e Destroyer era nella mischia pronto ad entrare e prendere posto.
    Fece irruzione alla cerimonia in maniera scomposta, era malato, si racconta che sia stato ripreso da una guardia, e costretto a raccogliere la sua bava dopo che aveva sputato sul pavimento del castello reale.
    Ebbene la cerimonia stava per avere inizio ma questi drow non passarono inosservati.
    Fu proprio il Lord in persona a scambiare delle battute con l' Ilharn ma i due manifestarono un certo fare diplomatico con un velato rispetto di circostanza.
    Il padrone di casa venne informato e messo in guardia sul conto della setta di sanguinari che l'elfo oscuro aveva messo in piedi nel corso di questi anni.
    Lancillotto Silverblade e alcuni membri della famiglia Stark chiesero al loro Lord di far allontanare gli intrusi da quel palazzo e cosi le guardie presero quei drow che tra le urla furono cacciati malamente al punto che questi cominciarono a correre via insomma se la diedero a gambe anche per evitare incidenti diplomatici irreparabili.
    Come è ben noto però gli elfi oscuri sono dei maestri nell' ombra, sanno muoversi furtivamente e nascondersi come nessun'altro.
    Gli immensi portali esterni non vennero chiusi, allora Darken sfruttò gli insegnamenti dei più grandi maestri della setta delle ombre e si nascose nel silenzio più assoluto in una posizione di vantaggio dove poter essere presente alla cerimonia senza che nessuno ne fosse al corrente.
    Chissà se era stato tutto un piano diabolico e ben architettato per studiare le mosse del nemico, fatto sta che i drow avevano sentito tutte le vicende relative al Nuovo Ordine dell'Alba a Lord British e Blackthorn e
    stavano covando il da farsi.
    Darken De' Xyran si allontanò da quella circostanza certo che avrebbe riferito ogni singola cosa alla Ilharess (matrona) della confraternita.

    Cosa riserverà il futuro per la confraternita dei Revenants e il Sacro Ordine dell'Alba?





    Darken De'Xyran of Wind [ReV]
    Revenants
    gilda razziale drow su Zulu Hotel Italia




  2. #2
    Friend Member

    vengard's Avatar
    Join Date
    Jul 2008
    Location
    Roma
    Age
    28
    Posts
    6,452

    Default

    *Se solo il tempo avesse memoria*

    *Annuncio affisso sulle bacheche delle città di Britain, Moonglow, Northgard, Minoc, Delucia, Magincia, Nujel'm, Yew, Radek*

    In data 28/01/2019 avverrà l'insediamento ufficiale dei cavalieri fedeli alla corona portanti le insegne dell' Ordine dell'Alba, vi invitiamo ad assistere alla cerimonia per festeggiare e scambiare saluti e opinioni con i nuovi difensori della città di Britain!

    In fede

    Lord British


    "L'ultima volta che calpestai il suolo di Britain era... Ah si i Legio. Vale la pena rifarci un salto."
    "Ma che cos...?"
    Ero sbigottito.
    Il tempo cambia le cose si dice. Il tempo cambia le case sarebbe stato più corretto dire. Britain non era più la stessa, nuove mura, nuove e sfarzose dimore. Le strade, una volta poche e poco arredate, adesso straripavano di monumenti, opere grandiose e colori; l'aria che si respira è di solennità e timore reverenziale.
    "Che fastidio.. Se solo gli HoD sapessero.."
    Arrivato alle porte del castello di British, ovviamente in ritardo, mi accomodai accanto a chi sembrava curioso più di vedere Lord British che altro. Tra i 7 seguaci dell'Ordine riconobbi qualcuno che non mi aspettavo di vedere, Lancillotto. Anche tra gli ospiti ve ne erano alcuni di cui si erano perse le tracce: Darius, Geminy su tutti.
    Accanto loro un classico nano, Lasco. Sgarbato e fuori luogo, più intento a bere ed a sporcare barba e pavimento con il suo pane ripieno di vermi.
    "Che spettacolo disgustoso" pensai guardandolo con disprezzo.

    L'investitura è stata interessante se non fosse per quei candelabri che illuminavano troppo il volto di quel British.
    "Maledetto British non ricadrò tra le tue fila. Se solo gli Hod sapessero.." dissi tra me e me.
    Non ho ascoltato tutti i discorsi fatti. Nei momenti di riflessione mi capitava di ricordare i vecchi seguaci di British e di Blackthorne, gente di altri tempi, gente che non c'è più.
    "Questa si che è una nuova e grande avventura. Blackthorne, vallate insanguinate, teste mozzate, dorate vesti lacerate esposte ad un sole coperto da nuvole rosse, che portano in cielo il vessillo Chaos come a dire "Non c'è nient'altro che questo". Che razza di pensieri.. Lo voglio, voglio tutto questo. Voglio le vesti dell'Ordine strappate e abbandonate a loro stesse con il cielo che chiama a gran voce Lord Blackthorne. Sono stato sempre un'assassino, lo sono ancora. La testa di British che rotola deve essere stupenda. La voglio." mentre i pensieri si susseguivano rapidamente come flash ricoperti di rosso il mio sangue Drow ribolliva.

    All'imporvviso finalmente comparve, Lord Blackthorne. Le sfide tra i due Lord hanno segnato la storia di Sosaria, con la loro scomparso siamo caduti in un era buia fatta di omicidi e dominata dai drow ormai liberi di muoversi anche in superificie. I nani si sono rinchiusi nelle loro cave senza mai uscirne, gli elfi bianchi da troppo tempo sono andati per dispersi e gli uomini, bhe loro sono più intenti a farsi la guerra tra loro per futilità che proteggere ciò che hanno di più caro.
    Al cospetto di Blackthorne mi alzai insieme ad altri compagni, pronti a supportare il Chaos.
    La guardia reale scattò puntandomi la spada al petto forte della sua armatura e della sua città.
    Non mossi un passo e guardandolo dissi "Abassa l'arma o ti farò rotolare la testa"
    L'aria era tesa. Si percepiva quella tensione che ti tiene vivo, che ti fa dire "Non vedo l'ora".
    I toni si alzarono le promesse vennero fatte. Mi allontanai insieme a Blackthorne e ai miei nuovi compagni d'armi.
    "Siamo pronti"
    E in un attimo sparimmo da Britain.
    † Asya Hallywhere - the Legendary Mage †________________† Vengard - The Legendary Swordsman ________________† Ashant of Camelot - Weaponsmith †




    Quote Originally Posted by DrakonEsox View Post
    Xche pensi di poterlo fare anche tu liberamente?
    Ma chi ti conosce... occhio.
    Quote Originally Posted by NihlusZHI View Post
    Non tirare troppo la corda Vengard.

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •