Results 1 to 2 of 2

Thread: e cosi'

  1. #1
    Gaio spammer

    Join Date
    Feb 2004
    Posts
    150

    Default e cosi'

    chiedo scusa mi è scappata la casella del titolo e non riesco a rimediare

    [Racconto] Il mostro della palude.

    Rimasti contaminati dalla misteriosa coltre che aleggiava nelle fogne della capitale, un gruppo di prodi guerrieri venne improvvisamente ammaliato dal sì folle intento di sconfiggere il mostro che presidiava la palude di destard.

    <*hic* andfiamoo a faare *hic*... l'alberoone> disse infatti Matoriv al valoroso comandante Cuthalion, ondeggiando e trascinandosi a fatica da una parete all'altra della banca. <Si! *hic*, dobbiamo prooprio faarne un bel falò...> continuò Matoriv, mentre provava a contenere il proprio ondeggiamento sostenendosi sulle colonne della volta a sud.

    *STOMP!*

    Poco dopo, l'interruzione della parete che lasciava spazio all'ampio ingresso causò la caduta al suolo dell'ondeggiante barbaro.

    <Hey! Tutto bene l'aggiù?> domandò preoccupato il banchiere Francis.
    <Non vogliamo perdere degli ottimi clienti, perché non rimandate l'impresa?> Si permise di suggerire Kerbys al gruppo.

    Fu in quel momento che Matoriv diede fondo a tutto il proprio carisma barbarico, grugnendo e sbavando vistosamente, per convincere i compagni.
    Pronto con ragazze, amanita e sidro, Matoriv aveva ragion di ritenere che non ci sarebbe più stata un'occasione migliore di quella per un bel falò.
    <*hic* Non possiamo rimandare!> rispose Matoriv guardando i compagni...




    *dal diario di uno sconosciuto*
    Last edited by Matoriv; 18-03-2018 at 16:43.
    ____
    Matoriv [Ice] - Custode della Valenza
    Luke Macallan [Ice]

    www.sgcorporation.jimdo.com

  2. #2
    ZHI Guild Masters
    Hariel's Avatar
    Join Date
    Jan 2007
    Location
    Messina
    Age
    41
    Posts
    237

    Default

    Vani furono i tentativi dei valorosi guerrieri, il maestoso mostro legnoso ebbe la meglio..
    Cadaveri ovunque di combattenti e di destrieri, il malefico albero mieteva vittime ad ogni tocco
    Le sue magiche radici, i suoi rari sortilegi fecero rinunziar all'impresa i folli avventurieri:

    "Sine cooperante oportet nos renuntiare!!!" esclamò il Matoriv, dopo essere stato riportato in vita con un arcano sortilegio.

    E così fu, radunate le truppe, ognuno per suo schieramento, venne liberato il campo e ripopolate le caserme.

    Inutile fu il tentativo di unir le forze barbare con le spietate schiere assassine, a nulla servì il loro sacrificio; l'immonda creatura ancor lì si destreggia in attesa di altro scontro forse più aspro.
    Last edited by Hariel; 18-03-2018 at 15:39.
    Cuthalion, Jarl of Northgard [Ice] (Macer)
    Sampei [Ice] (Farmer) - Thilgon [Ice] (Weaponsmith) - Cherubin Hariel [Ice] (Ranger) - Katsumoto [Ice] (Mage)

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •