PDA

Visualizza Versione Completa : HDD e dissipatori



Durandal
08-07-2003, 20:42
Salve ragazzi!

Avrei bisogno di una consulenza:
siccome ho 2 dischi fissi messi in raid 0 posti a 1 cm l'uno dall'altro, con l'arrivo dell'estate entrambi hanno il brutto vizio di raggiungere temperature abbastanza elevate da far invidia persino a quelle raggiunte dalla CPU!.
Volevo sapere se qualcuno mi poteva consigliare un buon dissipatore per hdd da 5 1/4.

Ciao e grazie!!!
:byebye:

Entropia
09-07-2003, 13:37
piazzaci na ventola sopra :D
controlla ke il ricircolo dell'aria nel case non sia bloccato da fili (kuelli dell hd/cd rom -> skeda madre ke okkupano tanto spazio) e in kaso puoi sempre mettere una ventolina ke aspira aria dall'esterno in basso del case e una ke ne butti fuori sopra il case, si migliorano molto le cose :P

una kosa: si migliora kualkosa kol raid in termini di prestazini? io ce l'ho e non ho mai messo i miei 2 hd in raid.. volevo sape' se mi conviene considerato anke ke ho win98se.

Durandal
09-07-2003, 15:04
Ok, provvederò subito!
grazie per il consiglio! :)

Tornando al discorso sul raid.

Col raid 0 si riesce a raddoppiare il transfer rate del disco; nelle tracce più esterne, in lettura, hanno raggiunto la velocità di 80 Mb/s contro i 40 Mb/s di uno solo. In alcuni casi si riesce persino a superare la velocità di un disco scsi da 10.000 rpm :D. (2 scsi in raid però possono raggiungere anche i 250 MB/s)
Col raid 1 invece, se si hanno 2 hdd da 60 Gb per esempio, si ottiene un unico disco fisso, sempre da 60 Gb, con una sorta di dispositivo di backup automatico.

Tutto dipende dalla necessità che si richiede.
Se uno vuole un disco veloce allora è meglio il raid 0.
Se, invece bisogna proteggere dei dati da virus, crash di sistema e simili allora è meglio il raid 1.
Infine se la velocità di un unico disco basta e avanza, allora è meglio lasciare gli hdd separati; anche perchè se si guasta un disco, si perdono pure i dati dell'altro, e vedere poi, quale si è guastato può risultare abbastanza difficile. Questo è l'unico lato negativo.
Il win 98 supporta benissimo il raid, idem per il win ME e l'XP; (provati tutti personalmente).
L'unico problema me l'ha dato l'xp che non riusciva a vedere i dischi fissi in quanto i suoi driver, non erano compatibili con la mia vecchia mother board. Quelli vecchi funzionano pefettamente, ma con un lieve calo delle prestazioni.
Un ultimo consiglio: Per montare il raid basta solo che i 2 hdd siano delle stesse capacità e velocità di rotazione, io invece ti consiglio di montarli pure della stessa marca e modello per evitare problemi di compatibilità ed errori vari di lettura o scrittura che potrebbero comparire dopo la creazione del raid (e anche per ottenere il massimo delle prestazioni :D).

:byebye: